Tosi attacca Caldoro: "Sua la responsabilit sui rifiuti"

Il sindaco scaligero assolve il primo cittadino partenopeo De Magistris: "E' appena arrivato"

Tosi attacca Caldoro: "Sua la responsabilit sui rifiuti"

Il Mattino di Napoli ha intervistato il primo cittadino scaligero Flavio Tosi. Argomento obbligato: l'emergenza rifiuti a Napoli. Anche perché sentire l'opinione di chi gestisce la città che detiene il primato nazionale nella raccolta differenziata può essere indicativo. Tosi apre al decreto sui rifiuti. Ma solo per poter gestire l'emergenza. "Sei mesi al massimo. Poi la città dovrà camminare con le sue gambe - ha spiegato Tosi - Questo vuol dire programmare bene e subito. E' compito della Regione. Ora è giusto che chi ha le colpe maggiori, le riconosca e si scorci le maniche per correre ai ripari".

La possibile soluzione secondo l'esponente del Carroccio c'è: "Non bisogna dimenticare che esistono zone poco utilizzate come Acerra - sottolinea - li c'è ancora tanto spazio. E poi bisogna trovare alla svelta altri siti, individuarli e andare avanti. Il tutto con un'ottima programmazione".

Se però dopo qualche mese ci si troverà nella medesima situazione di questi giorni Flavio Tosi saprebbe contro chi puntare il dito: "Dal momento che non si può continuare a stare sempre a guardare mentre a farne le spese sono i cittadini, a quel punto il governo deve intervenire. E commissariare la Regione se non fa quel che deve fare". Il primo cittadino partenopeo De Magistris, infatti, si è appena insediato. "Lui non ha alcuna responsabilità - chiarisce Tosi - e non può averne perché è appena arrivato". 

Si scelga una linea e la si porti fino in fondo. Affrontando le barricate della popolazione anche con il pugno di ferro se necessario. Questa l'opinione dell'esponente leghista. "Se ci fossero proteste come è già accaduto da noi in val di Susa allora si dovrà sapere anche usare il pugno di ferro - conclude Tosi - Trovo davvero assurdo subire il no della gente che deve saper comprendere e rispettare le scelte di chi la governa. Altrimenti davvero non se ne esce".

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento