rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Interviste

Sottopasso allagato a Montorio, la tangenziale va in tilt

La presidente di Acque Veronesi Anna Leso: "Domani inizieranno i lavori per risolvere il problema"

A causa della forte pioggia di questa notte un tratto della tangenziale est è stato chiuso per alcune ore tra le località di Montorio e Mattarana. Questa decisione, dovuta all’allagamento di un sottopasso, ha portato pesanti ripercussioni al traffico cittadino e in parte anche autostradale. Sull’arteria, infatti, gravita il casello di Verona Est dell’autostrada A4.

Intanto Acque Veronesi annuncia che domani verrà dato il via all’intervento che permetterà di risolvere una volta per tutte il problema degli allagamenti che si verificano sulla tangenziale Est, all'altezza della bretella d'ingresso (che si prende da via Colonnello Fincato) e del sottopassaggio. Acque Veronesi e l’autostrada Serenissima hanno infatti raggiunto un’intesa in seguito alla quale è stato deciso di dare l’immediato avvio dei lavori. “Questo accordo, per il cui raggiungimento Acque Veronesi si è molto impegnata, prevede la deviazione dell’attuale rete di scolo dell’acqua piovana”, spiega Anna Leso, presidente della società consortile che gestisce acquedotto, fognatura e depurazione.

“Il deflusso dei tubi che raccolgono l’acqua meteorica, che adesso avviene in un fiumicello di piccola portata, verrà spostato nel rio Fiumicello, che è in grado di garantire un maggiore accoglimento. Questo, quindi, impedirà che in occasione di piogge di notevole intensità le acque finiscano per invadere la strada”. L’intervento che inizierà domani non comporterà nessuna modifica alla viabilità e, salvo l’insorgere di inconvenienti al momento non prevedibili, sarà concluso nel giro sette giorni lavorativi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sottopasso allagato a Montorio, la tangenziale va in tilt

VeronaSera è in caricamento