rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021

Ecco i veri furbetti della Ztl, altro che targhe nascoste

Sarebbero tra i 4 e i 5mila i titolari di permessi per l'ingresso in centro storico non in regola

Sorpresa. Ci sono più furbetti che sono ancora più furbetti dei furbetti. Stiamo parlando, per capirci, di quelli che pretendono di entrare nelle Ztl in retromarcia, o di quelli che escogitano tutti i trucchi del mondo per portare la loro fiammante e rombante auto in centro pur non avendone alcun diritto.

Ecco, questi signori sono stati letteralmente surclassati. Eh sì, perchè abbiamo scoperto che la bellezza di 4 permessi su 10 sarebbero illegittimi. Ovvero chi li possiede in realtà non avrebbe nessuno motivo di possederli, perchè non sono più residenti, o perchè non lo sono mai stati, o per qualsiasi altro motivo. Insomma, in barba alle normative ci sono migliaia di persone che entrano tutti i giorni nella Ztl senza nemmeno doversi inventare chissà quale diavoleria per non essere beccati dalle telecamere e quindi dover pagare la multa.

No, questi lo fanno con il loro tagliandino in bella vista, come se fosse tutto assolutamente regolare. A conti fatti, sarebbero tra i 4 e i 5mila, i permessi irregolari, sui 14mila totali. Mica male, vero? E noi che pensavamo che i furbetti fossero quelli che entrano in retromarcia. Tzè, dilettanti....
Si parla di

Ecco i veri furbetti della Ztl, altro che targhe nascoste

VeronaSera è in caricamento