Strisce pedonali, manutenzione assente da otto mesi

La replica di Corsi: "Non vero, si data priorit agli attraversamenti vicini alle scuole"

Strisce pedonali, manutenzione assente da otto mesi

"Questa amministrazione non sta facendo manutenzione delle strisce pedonali da almeno otto mesi". L'accusa è stata lanciata dal consigliere del Pd della prima circoscrizione Franco Dusi.

"Una situazione -sottolinea Dusi- che ho riscontrato non solo nel centro storico, ma anche negli altri quartieri. Forse si sono dimenticati che questa manutenzione deve essere fatta periodicamente, come vuole la legge statale. Purtroppo non succede perchè ogni volta che si mette mano a dei lavori, si tralascia completamente di mettere mano alla segnaletica orizzontale. Ghiaccio e neve sono un problema, questo è vero, ma non sono la causa, perchè è dalla scorsa primavera che non si rimettono a nuovo le zebrature".


L'assessore alla Viabilità Enrico Corsi si difende dalle accuse: "Non è vero che non si fa manutenzione della segnaletica verticale dalla scorsa primavera poichè, per mancanza di fondi, si è deciso di dare la precedenza agli attraversamenti pedonali in prossimità delle scuole. I rallentamenti ai lavori sono stati causati non solo dalla mancanza di fondi, ma anche da un contenzioso che si è venuto a creare in fase di appalto tra le ditte. Ora abbiamo risolto tutti i nodi e ci metteremo al pari con la manutenzione a partire da questa primavera".

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento