Cimeli d'epoca e iconografie, apre la mostra sul Risorgimento

Iconografie e cimeli d'epoca documentano episodi importanti della nostra storia, fino al 26 giugno

Cimeli d'epoca e iconografie, apre la mostra sul Risorgimento

È stata inaugurata questa mattina in sala Birolli, all’ex Macello, la mostra di iconografie e cimeli d’epoca “Memorie del Risorgimento” promossa dalla prima Circoscrizione in collaborazione con la Banca del Tempo “Tu per me, io per te”.

“Una mostra interessante – ha detto il sindaco Flavio Tosi – che, unitamente all’esposizione promossa dall’assessorato alla Cultura all’Arsenale, documenta episodi importanti della nostra storia e dà un ulteriore contributo alle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia. Insieme alle cerimonie istituzionali, è importante promuovere iniziative di questo tipo che riportano alla luce la storia del nostro territorio grazie a documenti e cimeli dell’epoca”.

La mostra raccoglie reperti originali del periodo risorgimentale, manifesti, stampe e cartoline, plastici di battaglie e fatti d’arme, materiale relativo alla storia della Croce Rossa Italiana e divise dell’esercito piemontese e unitario. “Materiale proveniente da collezioni private e quindi inedito – ha aggiunto il presidente della Circoscrizione Centro Storico MAtteo Gelmetti - che merita di essere visto”.

 
L’esposizione “Memorie del Risorgimento” resterà aperta, ad ingresso gratuito fino al 26 giugno, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 20 e il sabato e la domenica fino alle ore 22. Nell’ambito dell’iniziativa si terranno anche una serie di approfondimenti tematici. Gli incontri, con inizio alle ore 17, tratteranno i seguenti argomenti: “Figure della Verona Proto-Risorgimentale” (9 giugno); “Le origini della CRI sui campi di battaglia di Solferino” (10 giugno); “1860 I garibaldini veronesi nella spedizione dei mille” (15 giugno); “I valori del nostro Risorgimento. Uomini. Fatti. Idee” (16 giugno); “I Savoia dal regno di Sardegna al Regno d’Italia” (23 giugno).

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento