San Bonifacio, allarme furti "Subito riunione urgente"

L'assessore comunale alla Sicurezza Alessandro Signorato: "Serve maggiore presenza sul territorio"

San Bonifacio, allarme furti "Subito riunione urgente"

"Il fenomeno dei furti in casa è in continuo aumento, non solo nel Sambonifacese, ma in tutto l'Est Veronese. Criminali non ancora identificati stanno mettendo a segno negli ultimi giorni diversi colpi nelle abitazioni private, esercizi pubblici, mercato settimanale e in altri luoghi, facendo crescere sempre più l’insicurezza dei cittadini. Sono stati messi a segno furti sia di pomeriggio che di sera e di notte, quindi il problema della sicurezza è molto sentito da loro". E’ l’assessore alla Sicurezza del Comune di San Bonifacio, Alessandro Signorato, a sottolineare il fenomeno e ad aggiungere: "Ho ritenuto opportuno invitare il comandante della polizia locale, Vincenzo Di Carlo, a organizzare a breve un incontro straordinario congiunto tra polizia locale e carabinieri per fare il punto della situazione, decidendo da subito come intervenire".

Si punta sulla tecnologia e sulla presenza nel territorio. "Le telecamere sicuramente saranno di grande aiuto agli agenti - commenta l'assessore - tuttavia ritengo che l'ordine ci sarà solo con una presenza costante nelle strade ed è quello che chiederò a tutti in occasione dell'incontro. In ogni caso la rete dei controlli è già stata intensificata".

L'amministrazione comunale chiede anche la collaborazione dei suoi concittadini: "Chi delinque si informa con molta precisione sul posto dove colpire, memorizzando con accuratezza le abitudini delle vittime - conclude Signorato - Si è riscontrato di recente che chi delinque non si pone alcun problema nel violare le abitazioni e i negozi anche in presenza di persone. Questo accade sia di sera, che di notte, che di pomeriggio, in zone isolate sia dal centro sia dalle telecamere".

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento