La Provincia pronta ad aiutare i bambini di Haiti

Partita la raccolta fondi organizzata dalla Protezione civile veronese

La Provincia pronta ad aiutare i bambini di Haiti
Parte la raccolta di specifici fondi da destinare ai bambini di Haiti, da parte della Provincia veronese. Stamane, il presidente Giovanni Miozzi e l'assessore alla Protezione civile Giuliano Zigiotto hanno reso noto l'apertura di un conto corrente, per aiutare la popolazione in crisi dopo il terribile fortunale che si è abbattuto sull'isola.

“Quella della Protezione civile e della Provincia di Verona è un'ottima iniziativa che coinvolge tutto il territorio" annuncia Miozzi "Ancora una volta i veronesi si sono dimostrati vicini alla popolazione haitiana fortemente provata dal terremoto. In base alla somma di denaro che sarà raccolta entro il 30 settembre costruiremo un orfanotrofio o una scuola elementare. È importante che la sensibilizzazione venga fatta anche attraverso le scuole, per far capire ai nostri ragazzi l'importanza del valore del volontariato”.

Oltre al versamento tramite bonifico (Intestatario del conto: Provincia di Verona – Terremoto Haiti 2010. Istituto bancario: UniCredit Banca S.p.A. Piazza Renato Simoni 8 - IBAN: IT 63 Y 02008 11725 000100880395 - causale “Terremoto Haiti 2010”) sarà possibile recarsi presso gli sportelli di UniCredit Banca e anche attraverso i conti di BancoPosta. La Provincia di Verona, grazie ad un intervento coordinato della Regione, ha già provveduto ad inviare 150 brandine e 25 tende per attrezzare i campi di accoglienza per gli sfollati di Haiti. “L'Italia intera si sta prodigando per la raccolta di aiuti da inviare ad Haiti" ammette Zigiotto "A livello provinciale, grazie alle raccolte organizzate dalla Protezione civile di San Giovanni Lupatoto e di Vigasio, abbiamo finora inviato 40 brandine e 15 tende e questo fine settimana sarà spedito un carico con altre 105 brandine e 9 tende. La situazione ideale è che ciascuna nazione dia vita ad un proprio campo con una specifica organizzazione, in modo tale da fornire un servizio massimamente efficiente. Sono ben trenta i sindaci dei Comuni della provincia che si sono dichiarati disponibili per la raccolta di fondi da destinare specificamente ai bambini di Haiti”.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
VeronaSera è in caricamento