Ponte o tunnel? Il traforo sempre pi in alto mare

Fa discutere la nuova proposta dell'opposizione, con il tracciato che passerebbe sotto l'Adige

Ponte o tunnel? Il traforo sempre pi in alto mare
Sotto l’Adige. L’ultima, in fatto di traforo, arriva dai rappresentanti dell’opposizione a palazzo Barbieri. Ed è una proposta (già sentita, tra l’altro) che cambierebbe di colpo il tracciato del traforo: niente più ponte sull’Adige, ma un bel tunnel che passa sotto. Niente male vero?

E fate bene attenzione, non si tratterebbe certo di un’idea avveniristica e tantomeno fantascientifica, secondo i promotori. Anzi, servirebbe a disegnare un tracciato addirittura meno invasivo dal punto di vista dell’impatto ambientale, guarda un po’. Il che, diciamolo chiaramente, può anche essere, ci mancherebbe.

Quello che però non torna è il fatto che con le 2500 osservazioni da esaminare, i comitati anti-traforo sempre più sul piede di guerra, il referendum in bilico su un cavillo eccetera eccetera, proposte come quella del tunnel sotto l’Adige anziché il nuovo ponte a Parona danno decisamente l’impressione che il traforo, nonostante tutto, sia sempre in altissimo mare. E nonostante, anche, i 53 milioni appena messi a disposizione dall’Autostrada Serenissima.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
VeronaSera è in caricamento