Ancora spaccio ai bastioni: arrestati due giovani del Gambia, uno "richiedente asilo"

Entrambi i ragazzi erano già stati fermati dai carabinieri nel mese di gennaio sempre per spaccio di droga ai bastioni. Uno di loro risulta essere ospite in un centro di accoglienza

In un clima già saturo di polemiche sul tema accoglienza, e in particolare circa l'ipotesi di collocare i richiedenti asilo nei pressi degli uffici immigrazione della Prefettura a San Zeno, giunge una nuova, ma tutt'altro che inedita, notizia di cronaca.

Nel pomeriggio di venerdì 3 febbraio, infatti, due ragazzi del Gambia sono stati arrestati per spaccio in concorso nei pressi dei bastioni, oltre che per detenzione di 20 grammi circa tra cocaina hashish e marijuana.

I due avevano con sè 200 euro in contanti, evidentemente provento dello spaccio. Entrambi peraltro erano già stati arrestati nel mese di gennaio e uno di loro risulta tuttora essere ospite in un centro di accoglienza, mentre l'altro lo è stato fino a una ventina di giorni fa.

Questa mattina hanno patteggiato 8 mesi e uno dei fermati è stato rimesso in libertà, mentre per il "richiedente asilo" è giunto nel frattempo un ordine di custodia cautelare in carcere, come aggravamento del divieto di dimora a Verona che già gli era stato inflitto a seguito del precedente arresto per spaccio, quindi è stato tradotto nella casa circondariale di Montorio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Deceduto in ospedale il giovane di Legnago dopo l'incidente sulla 434

    • Cronaca

      Ricercato per traffico internazionale di droga, cittadino nigeriano arrestato in Stazione

    • Sport

      Hellas Verona - Pisa, le probabili formazioni | Pecchia e i dubbi in attacco

    • WeekEnd

      Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 24 al 26 marzo

    I più letti della settimana

    • Tragedia a Sommacampagna. Un trattore si ribalta e uccide un uomo

    • Auto sbatte contro un palo e si ribalta: conducente estratta dalle lamiere

    • Matteo non ce l'ha fatta: con il suo scooter era finito contro un'auto

    • Manager della filiale italiana, truffa l'azienda e fa sparire 10 milioni di euro

    • Blitz delle forze dell'ordine. Sgomberato un edificio occupato da clandestini

    • Scandalo pedofilia all'istituto Provolo. Nuove scoperte della Rete L'Abuso

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento