Ancora spaccio ai bastioni: arrestati due giovani del Gambia, uno "richiedente asilo"

Entrambi i ragazzi erano già stati fermati dai carabinieri nel mese di gennaio sempre per spaccio di droga ai bastioni. Uno di loro risulta essere ospite in un centro di accoglienza

In un clima già saturo di polemiche sul tema accoglienza, e in particolare circa l'ipotesi di collocare i richiedenti asilo nei pressi degli uffici immigrazione della Prefettura a San Zeno, giunge una nuova, ma tutt'altro che inedita, notizia di cronaca.

Nel pomeriggio di venerdì 3 febbraio, infatti, due ragazzi del Gambia sono stati arrestati per spaccio in concorso nei pressi dei bastioni, oltre che per detenzione di 20 grammi circa tra cocaina hashish e marijuana.

I due avevano con sè 200 euro in contanti, evidentemente provento dello spaccio. Entrambi peraltro erano già stati arrestati nel mese di gennaio e uno di loro risulta tuttora essere ospite in un centro di accoglienza, mentre l'altro lo è stato fino a una ventina di giorni fa.

Questa mattina hanno patteggiato 8 mesi e uno dei fermati è stato rimesso in libertà, mentre per il "richiedente asilo" è giunto nel frattempo un ordine di custodia cautelare in carcere, come aggravamento del divieto di dimora a Verona che già gli era stato inflitto a seguito del precedente arresto per spaccio, quindi è stato tradotto nella casa circondariale di Montorio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Camion d'alimentari a fuoco nella notte sull'A22, coinvolta anche un'altra vettura

    • Cronaca

      Barriere contro i pedoni indisciplinati in piazza Bra: attenzione alle multe

    • Sport

      Chievo Verona - Napoli 1-3 | La sveglia suona tardi e la rimonta veronese non riesce

    • Cronaca

      Nato a Verona uno dei tre giovani morti sullo Chaberton a causa di una valanga

    I più letti della settimana

    • Verona guida la ricerca nella lotta ai tumori neuroendocrini del pancreas

    • Auto per Amatrice e Accumoli. Solo Volkswagen Italia risponde all'appello

    • Boato in stazione Porta Nuova. Crolla a terra una parte del controsoffitto

    • Ubriaco in pizzeria, non vuole uscire e minaccia tutti con una bottiglia di vetro

    • Siviglia a "portata d'aereo": Ryanair lancia la sua nuova rotta dal Catullo

    • Sorpreso da un arresto cardiaco in auto sulla Porcilana finisce fuori strada

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento