Ancora spaccio ai bastioni: arrestati due giovani del Gambia, uno "richiedente asilo"

Entrambi i ragazzi erano già stati fermati dai carabinieri nel mese di gennaio sempre per spaccio di droga ai bastioni. Uno di loro risulta essere ospite in un centro di accoglienza

In un clima già saturo di polemiche sul tema accoglienza, e in particolare circa l'ipotesi di collocare i richiedenti asilo nei pressi degli uffici immigrazione della Prefettura a San Zeno, giunge una nuova, ma tutt'altro che inedita, notizia di cronaca.

Nel pomeriggio di venerdì 3 febbraio, infatti, due ragazzi del Gambia sono stati arrestati per spaccio in concorso nei pressi dei bastioni, oltre che per detenzione di 20 grammi circa tra cocaina hashish e marijuana.

I due avevano con sè 200 euro in contanti, evidentemente provento dello spaccio. Entrambi peraltro erano già stati arrestati nel mese di gennaio e uno di loro risulta tuttora essere ospite in un centro di accoglienza, mentre l'altro lo è stato fino a una ventina di giorni fa.

Questa mattina hanno patteggiato 8 mesi e uno dei fermati è stato rimesso in libertà, mentre per il "richiedente asilo" è giunto nel frattempo un ordine di custodia cautelare in carcere, come aggravamento del divieto di dimora a Verona che già gli era stato inflitto a seguito del precedente arresto per spaccio, quindi è stato tradotto nella casa circondariale di Montorio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cinque anni di violenza sessuale verso la figlia della ex: arriva la condanna

  • Attualità

    All'aeroporto Catullo aprono nuove tratte in direzione dell'Europa dell'est

  • Cronaca

    Spacciava nel suo appartamento, in via Polesine. Arrestato dai carabinieri

  • Cronaca

    Reagisce male ad un controllo dei carabinieri e ammacca l'auto di pattuglia

I più letti della settimana

  • Legnago, trovata morta la 26enne Alice Signorini, malata di anoressia

  • Incidente a Cerea, a bordo anche minorenni: sono cinque i feriti, uno in prognosi riservata

  • Si è spento il 17enne di Bovolone, ricoverato dopo il tragico incidente a Cerea

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 giugno 2018

  • Uccide l'amante 77enne e inscena il suicidio: 72enne confessa il delitto

  • Malattie autoimmuni e infiammatorie, identificato nuovo approccio terapeutico

Torna su
VeronaSera è in caricamento