La Prefettura pronta ad ospitare profughi nei suoi uffici. Contraria la Lega

L'edificio scelto dal prefetto Salvatore Mulas è quello di via Pontida a San Zeno. Tosato: "Chiediamo al Comune di effettuare un controllo e di ostacolare, con i mezzi a propria disposizione, questa ennesima forzatura"

Le ha prese in parola. È una delle frasi, diventate ormai banali, che le persone contrarie all'accoglienza dei profughi ripetono a chi è invece a favore: "Se proprio volete ospitarli, fatelo a casa vostra". E il prefetto di Verona Salvatore Mulas, queste persone le ha prese in parola. Non li ospiterà nella sua casa personale, ma negli uffici distaccati della Prefettura in via Pontida a San Zeno. Il prefetto vorrebbe spostare gli uffici per rendere l'edificio un centro di accoglienza straordinario (Cas), come i tanti che la Prefettura ha creato nella provincia veronese.

Il Comune di Verona è stato informato e il sindaco Tosi si è detto perplesso, soprattutto dal numero di richiedenti asilo che potrebbero essere ospitati in via Pontida, circa una dozzina. Chi invece è assolutamente contraria è la Lega Nord che con il suo segretario comunale Paolo Tosato chiede: "Come si può utilizzare un edificio classificato a servizi per destinazioni residenziali? È stato autorizzato il cambio di destinazione d'uso dell'edificio? Sono stati autorizzati interventi edilizi per l'adattamento delle stanze? Ne dubitiamo".

"Dubitiamo che l'immobile possegga gli adeguati requisiti igienico sanitari - continua Tosato - Chiediamo al Comune di effettuare un controllo e di ostacolare, con i mezzi a propria disposizione, questa ennesima forzatura. Comprendiamo le difficoltà della Prefettura nel gestire le folli politiche del Governo sull'immigrazione ma i Comuni non possono rendersi complici di questa follia. Plaudiamo, invece, all'intervento delle forze dell'ordine e della Polizia Municipale, coordinate dal Prefetto, nel campo Sinti di Forte Azzano. Dopo la recente aggressione agli agenti era necessario un intervento puntuale ed efficace. A Verona non possono esserci zone franche dell'illegalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Persona investita da un'auto, trasportata d'urgenza in ospedale: è grave

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Braccato dai carabinieri per il tentato omicidio della fidanzata, si dà fuoco

Torna su
VeronaSera è in caricamento