Rubano 18 storioni da un allevamento a Campalto: arrestati tre ladri

I carabinieri hanno visto tre individui scavalcare il recinto della società agricola. Dopo una mezz’ora di appostamento la pattuglia li ha visti uscire con dei sacchi pieni di pesci ed entrare in una macchina

Tra i tanti tipi di ladri e rapinatori che, purtroppo, operano ogni giorno nella provincia di Verona, sembrano essercene alcuni specializzati nel furto all'interno delle aziende agricole del territorio scaligero. Dopo il furto di pesce di qualche mese fa e il saccheggio dei magazzini di un salumificio di Concamarise, infatti, questa volta è toccato di nuovo ad un allevamento ittico finire nel mirino di una banda di delinquenti.

LA VICENDA - Stavano rubando degli storioni dall’azienda agricola, in totale ne avevano già portati via 18, ma sono stati sorpresi dai carabinieri della stazione di San Martino Buon Albergo che già da qualche tempo tenevano sotto controllo la zona, dopo un tentativo di furto simile. I carabinieri, intorno alla mezzanotte di sabato sera, hanno visto tre individui scavalcare il recinto della società agricola Naviglio S.S., in località Campalto. Dopo una mezz’ora di appostamento la pattuglia li ha quindi visti uscire con dei sacchi ed entrare in una macchina parcheggiata poco distante. Appena entrati nell’auto è quindi scattato il blitz di due pattuglie, che hanno bloccato la marcia all’auto e impedito agli occupanti la fuga. La perquisizione dei militari ha quindi rivelato una refurtiva insolita: all’interno delle sacche vi erano 18 esemplari di storione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DELITTO E CASTIGO - Sebbene sembri un furto di poco conto in realtà il valore dei 18 esemplari, complessivamente, si aggira intorno ai 1.500 euro circa. Fortunatamente il furto non ha ucciso gli storioni che sono stati immediatamente rimessi nelle vasche dai militari dopo l’arresto dei tre. Tutti rumeni e residenti a Verona, sono stati arrestati per furto aggravato in concorso; comparsi davanti al giudice Giorgio Piziali hanno ammesso le loro colpe. Concessi i termini a difesa nell’attesa del processo e, forse, del tentativo di risarcimento all’azienda agricola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in fiamme dopo lo scontro con un autocarro: morta una donna

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

  • Morto in A22 a 37 anni: scoppiate le gomme posteriori, il furgone è diventato incontrollabile

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Coronavirus: in Veneto nuovi casi positivi e ricoveri, 4 morti di cui 3 sono a Verona

Torna su
VeronaSera è in caricamento