La B.P.P. non si ferma: Vogliamo la serie A1

Il presidente Luigi Gianmoena annuncia i progetti per la prossima stagione

La B.P.P. non si ferma: Vogliamo la serie A1
Ad una settimana dalla conquista della promozione in serie A2 c’è ancora grande euforia in casa della B.P.P. Group Verona. Stamattina dirigenti e giocatori della squadra di calcio a 5 scaligera sono stati ricevuti a Palazzo Barbieri dall’assessore allo Sport Federico Sboarina che ha consegnato loro una targa celebrativa e che si è complimentato “per una stagione eccezionale che ha visto la B.P.P. tenere alto in tutta Italia il nome di Verona”. Il presidente Liugi Gianmoena ha ringraziato la squadra e i tifosi per il traguardo raggiunto e ha voluto condividere il riconoscimento con il titolare della B.P.P. Group Andrea Bussinello, che con il suo ingresso in società nel mese di dicembre ha contribuito in maniera decisiva al salto di qualità della squadra e che si è letteralmente innamorato del calcio a 5. “Un amore talmente grande - ha confessato Gianmoena - che l’anno prossimo, pur essendo una squadra neo-promossa, non potremo accontentarci di lottare solamente per la salvezza. L’obiettivo della società e dello sponsor - continua il presidente - è quello di fare un campionato di vertice per tentare subito la promozione in serie A1”. L’appuntamento per tutti gli appassionati di calcio a 5 è, quindi, fissato per il prossimo autunno al PalaOlimpia, per sostenere Verona nella rincorsa di un altro sogno.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma in Transpolesana nella notte: un uomo trovato morto dopo malore alla guida

  • Rapina in banca in via IV Novembre a Verona: arrestato un uomo

  • Dolore a Pressana e Cologna per la morte di Arianna Fin, madre di due bimbe

  • Zoppicando attira l'attenzione dei carabinieri, aveva 19 dosi di eroina negli slip

  • Spende 9 mila euro per un depuratore per la casa: «Non serve, l'acqua è già potabile»

  • Auto a fuoco nella notte a Verona: trovato cadavere carbonizzato al suo interno

Torna su
VeronaSera è in caricamento