Hellas promosso in Serie A: la festa dei tifosi, tra cori e bagni nella fontana

Il bandierone con la scritta Verona è stato srotolato sull'Arena e Palazzo Barbieri si è illuminato di gialloblu

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Auto e motorini che strombazzavano sulle strade, cori dei tifosi, il bagno nella fontana, il bandierone con la scritta Verona srotolato sull'Arena e Palazzo Barbieri che ha cambiato illuminazione, passando dal rosa per il Giro d'Italia al gialloblu.

La promozione in Serie A dell'Hellas Verona conquistata ieri, 2 giugno, al Bentegodi è stata festeggiata all'interno dello stadio e contemporaneamente anche in tutta la città. Il cuore della festa è stato piazza Bra, dove tutti si sono ritrovati a gioire per una squadra che dopo un anno di campionato cadetto è ritornato nel calcio che conta. Un ritorno in Serie A che l'Hellas si è meritato sul campo, ma anche sugli spalti, perché anche la tifoseria gialloblu ha dimostrato di meritarsi il palcoscenico più importante del calcio italiano.

Potrebbe Interessarti

  • Dalla violenza sessuale allo spaccio di droga: oltre 40 capi d'accusa per un 37enne

  • Hellas, coro nazista dopo la promozione: «...Una squadra fatta a svastica»

  • Manifestazione di protesta davanti alla sede di CereaBanca

  • Controllo straordinario alla stazione di Porta Nuova, quattro denunciati

Torna su
VeronaSera è in caricamento