Damiano Cunego sfiora limpresa al Giro d'Italia

Il ciclista di Cerro Veronese stato protagonista di una fuga di 250 km

Damiano Cunego sfiora limpresa al Giro d'Italia
“Sono distrutto, ma ci riproverò”. Sono queste le prime parole di Damiano Cunego al termine della tappa di ieri con arrivo sul Monte Petrone. Il veronese, protagonista di una splendida fuga di 230 km, è stato ripreso dagli uomini di classifica a soli 6 km dal traguardo, quando si trovava in seconda posizione alle spalle del forte ucraino Yaroslav Popowich.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Zoppicando attira l'attenzione dei carabinieri, aveva 19 dosi di eroina negli slip

  • Spende 9 mila euro per un depuratore per la casa: «Non serve, l'acqua è già potabile»

  • Inganna parroco della Lessinia per ricattarlo, coppia di 20enni arrestata

Torna su
VeronaSera è in caricamento