Chievo Verona, mercato fermo ma la squadra è pronta a ripartire

Il centrocampista Emanuele Giaccherini ha parlato prima della ripresa del campionato: «Dobbiamo fare qualcosa di straordinario, un miracolo sportivo per salvarci»

Emanuele Giaccherini (Fonte foto: sito Chievo Verona)

Siamo un grande gruppo, lottiamo in ogni partita e ci crediamo. Questo è il bello del Chievo: tanti ci vogliono fare del male, ma noi non ci arrendiamo.

Emanuele Giaccherini è stato il giocatore gialloblu a parlare in conferenza stampa, oggi 16 gennaio, quando mancano cinque giorni alla ripresa del campionato di Serie A. Lunedì 21 gennaio, il Chievo Verona riprenderà la sua corsa per la salvezza dalla trasferta più difficile, quella di Torino contro la capolista Juventus. La capolista contro il fanalino di coda. «Affronteremo l'avversario più forte che c'è in Italia - ha aggiunto Giaccherini - Dovremo dare il 110% e sperare nei loro errori. Nel calcio ci sono stati casi in cui squadre date per battute in partenza alla fine hanno vinto inaspettatamente». E la vittoria servirebbe al Chievo più che mai, per cominciare a recuperare quegli otto punti che al momento lo dividono dalla salvezza. «È difficile, ma c'è tutto il girone di ritorno - ha spiegato il centrocampista gialloblu - Dobbiamo fare qualcosa di straordinario, un miracolo sportivo per salvarci». 

Emanuele Giaccherini non ha parlato di calciomarcato, ma su questo argomento pesano le parole del direttore sportivo gialloblu Giancarlo Romairone: «Non siamo un supermercato e non siamo certo in liquidazione». La cessione di Birsa aveva aumentato le voci su altre possibili cessioni, tra cui anche quella di Giaccherini. Voci che sono state zittite da Romairone, ma che al momento non sono state coperte da novità su ipotetici nuovi arrivi a Verona. L'unica trattativa che al momento sembra poter andare in porto è quella che riguarda il portiere brasiliano Gabriel Brazao. Un affare che sembra però più un favore all'Inter che non un rinforzo per il Chievo. Il giocatore non potrebbe vestire la maglia neroazzurra perché extracomunitario, ma l'Inter potrebbe portarlo comunque in Italia e parcheggiarlo a Verona fino alla prossima estate, secondo quanto scrive la Gazzetta dello Sport. Le altre trattative di cui si sente parlare sono quelle per riportare in Italia il difensore Luca Caldirola e per prendere dal Torino Simone Edera. La Juventus non sembra intenzionata a lasciar andare Kean, su cui il Chievo aveva fatto un pensiero.
Infine, Romairone avrà anche detto che il Chievo non è un supermercato, ma quella di Birsa potrebbe non essere l'unica cessione. Il Parma è interessato a Stepinski e ci sono diverse squadre di Serie B che si sono fatte avanti per Pucciarelli. Obi è richiesto in Turchia e l'Empoli non pare intenzionato a mollare per Bani.

Nessun affare di calciomercato è stato però ufficializzato dal Chievo Verona dopo la cessione di Birsa. L'unica novità ufficiale è la riapertura della campagna abbonamenti per il girone di ritorno. Nove le gare casalinghe in calendario e i prezzi vanno dai 90 euro per la Curva Nord ai 210 euro per le Poltronissime. Previste riduzioni per le donne, over 60, under 26 e under 18, oltre alla possibilità dell'abbonamento Famiglia (due coniugi più un figlio under 18).
Gli abbonamenti si possono sottoscrivere nella sede della società, in via Galvani, da oggi, 16 gennaio, al 18 gennaio e da lunedì 21 a venerdì 25 gennaio. Gli orari: 09.30-12.30 e 15-18.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Da una lite familiare spuntano 85 mila euro, droga e orologi: un arresto

  • Attualità

    Protesta social contro il Congresso delle Famiglie, #manonellamano

  • Cronaca

    Trovato a vendere cocaina, viene arrestato e si giustifica: «Sono senza lavoro»

  • Cronaca

    Bussolengo: perseguita e minaccia l'ex socio in affari, 63enne arrestato

I più letti della settimana

  • San Giovanni Ilarione, motociclista esce di strada in via Fusa e perde la vita

  • La rapina dell'auto finisce in trageda: resiste ai banditi, viene investita e muore

  • Atterraggio di emergenza a Londra per un Airbus decollato da Verona

  • Minacce di morte e un'auto bruciata a Vigasio: 5 arresti dei carabinieri per tentata estorsione

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 marzo 2019

  • Aveva sbattuto contro un'auto a Isola della Scala, si spegne motociclista

Torna su
VeronaSera è in caricamento