Verona: arriva la quinta edizione di Kiduniversity

Dieci giorni di eventi e laboratori per apprendere divertendosi, dove i piccoli saranno i veri protagonisti

Immagine generica

Tutto pronto  per la  quinta edizione di Kidsuniversity Verona, evento dedicato all’apprendere divertendosi, organizzato dall’ateneo scaligero e Pleiadi. Le classi di bambine e bambini, ragazze e ragazzi tra gli 8 e i 13 anni possono già prenotarsi al sito www.kidsuniversityverona.it per partecipare ad alcuni degli oltre 50 KidsLab che si terranno dal 12 al 22 settembre, nelle sedi dell’ateneo scaligero e in altre sedi.

Quattro gli ambiti del sapere  su cui sono strutturati i contenuti dei laboratori didattici e ludici tenuti dai protagonisti della ricerca e della sperimentazione scientifica dell’università di Verona. Dalle scienze umane all’ambito giuridico ed economico, dalle scienze della vita e della salute all’ingegneria, la curiosità dei più piccoli verrà stimolata e alimentata da numerosi temi di grande interesse e attualità.

I partner di Kidsuniversity proporranno argomenti altrettanto curiosi nei KidsLab Partner. Grazie alla collaborazione con Gardaland Sea Life Aquarium, supporter della
manifestazione, i ragazzi potranno scoprire la storia dei fossili, il loro uso nel mondo passato e moderno e il loro significato attuale in geologia. Nel nuovissimo spazio del Children’s museum di Verona, gestito da Pleiadi, i ragazzi faranno la conoscenza di particolarissimi materiali da costruzione, grazie ai quali sperimenteranno costruzioni di geometria piana e solida.

Si rinnova anche il legame con il Tocatì, che propone un laboratorio pensato proprio per Kidsuniversity. Il gruppo “International Spielmarkt Potsdam”, che riunisce i pedagogisti esperti di gioco provenienti da tutta Europa, proporrà giochi tradizionali da diverse regioni europee, coinvolgendo bambini e adulti. “Il mondo freddo dei numeri e il coinvolgente dell’immaginazione” giocheranno insieme nel laboratorio proposto da Ufficio statistica del comune di Verona e Istat di Venezia. Novità di questa edizione è la possibilità, per le classi, di assistere e partecipare allo spettacolo teatrale “La terra dei lombrichi”, proposto dal laboratorio di Chiara Guidi sul Metodo errante. Si tratta di una forma teatrale aperta, ha cioè bisogno dei bambini per comporsi e per compiersi.

Per partecipare ai KidsLab è necessaria la prenotazione. Gli insegnanti possono scaricare il modulo di prenotazione dal sito www.kidsuniversityverona.it, compilarlo in tutti i campi richiesti, riportando il codice e il turno del laboratorio che si intende prenotare. Il modulo compilato dovrà essere inviato via mail a: kids-vr@gruppopleiadi.it entro e non oltre il 28 giugno 2019. Ogni classe può prenotare almassimo due laboratori. La richiesta di prenotazione sarà confermata dalla segreteria del gruppo Pleiadi.

Il programma completo di Kidsuniversity Verona, con tutte le informazioni e gli aggiornamenti, è disponibile sul sito www.kidsuniversityverona.it. Gli appuntamenti di KidsUniversity Verona sono a ingresso gratuito.

Fonte: UniVr

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Apertura straordinaria di Palazzo Giuliari e visite guidate

  • Chiude con ben 70mila visitatori il Job&Orienta a Verona

  • Job&Orienta, l'importanza delle competenze digitali per trovare lavoro

  • Il regalo che non ti aspetti: questo Natale stupisci con un regalo intelligente

  • Gardaland premia quattro studenti dell'Univr: «Vincente collaborare con l'ateneo»

  • Statistiche flash: in Veneto studiare paga

Torna su
VeronaSera è in caricamento