Tornano i lunedì della prosa al Teatro Ristori con "Home" della compagnia Slowmachine

Ritornano al Teatro Ristori il 4 febbraio alle 20.30 "I lunedì della prosa" ospitando la compagnia di sperimentazione artistica bellunese SLOWMACHINE, diretta da Rajeev Badhan ed Elena Strada. Home è un progetto artistico mirato alla creazione di un dialogo interculturale, una fusione tra contaminazione linguistico/culturale e contaminazione dei linguaggi artistici. Home sviluppa l’idea odierna di “casa”, partendo dalle esperienze degli undici performer e dall’esigenza di raccontarsi e di far scoprire la propria storia, tentando di rompere delle sovrastrutture culturali.

Lo spettacolo HOME nasce da un progetto di sperimentazione artistica tra teatro e documentario, un percorso interculturale che si interroga sul senso di cosa sia una casa, un luogo, un’identità, un viaggio. Il progetto ideato da Rajeev Badhan e Elena Strada ha visto il coinvolgimento attivo di giovani, migranti e professionisti del settore creativo in prevalenza under35 in un percorso laboratoriale finalizzato alla produzione di un prodotto culturale multi linguaggio, che coinvolgesse in prima persona i partecipanti al laboratorio. Lo spettacolo vede in scena 11 giovani di diverse nazionalità, che hanno condiviso un percorso di un mese di lavoro tra il teatro, il video e l’animazione coordinati da Rajeev Badhan, Elena Strada ed Emanuele Kabu.

«Un progetto che parte dall’esperienza personale e sviluppa l’idea di casa (Home) nel nostro tempo in un lavoro di teatro documentario dove i protagonisti e le storie sono fuse nella reale esperienza dei performer. Un lavoro che parte dall’esigenze del raccontarsi per far conoscere parte della propria storia, dalla necessità di rompere dei timori, delle sovrastrutture culturali che impediscono un contatto diretto con le persone di un nuovo paese. L’interazione tra il video e l’azione scenica ci dà la possibilità di affrontare con maggiore cura e delicatezza queste storie così personal». (Rajeev Badhan)

Dopo scena

Al termine dello spettacolo gli spettatori avranno la possibilità di dialogare con gli autori Rajeev Badhan e Elena Strada, e gli attori nel “dopo scena”, guidati dal giornalista Simone Azzoni, sul tema “Identità, luogo, viaggio: il teatro come incontro”.

Per informazioni sull’attività del Teatro Ristori: www.teatroristori.org

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • A Sommacampagna la rassegna "Teatro Sold-Out"

    • dal 5 gennaio al 22 febbraio 2020
    • Vedi programma completo
  • Corsi di teatro per bambini dai 4 ai 10 anni in Fucina Culturale Machiavelli

    • dal 30 ottobre 2019 al 11 marzo 2020
    • Fucina Culturale Machiavelli (teatro ex Mazziano)
  • "Granteatro festival", festival nazionale di teatro al San Teresa di Verona

    • dal 25 gennaio al 29 febbraio 2020
    • Teatro S.Teresa

I più visti

  • "Il tempo di Giacometti da Chagall a Kandinsky" in mostra alla Gran Guardia

    • dal 16 novembre 2019 al 5 aprile 2020
    • Palazzo della Gran Guardia
  • "Bacanal del Gnoco", tutti gli eventi di carnevale da non perdere a Verona

    • Gratis
    • dal 19 gennaio al 30 maggio 2020
    • Vedi programma completo
  • A Verona il meglio del modellismo con la fiera "Model Expo Italy"

    • dal 7 al 8 marzo 2020
    • Veronafiere
  • Promozione per la riapertura del Parco Giardino Sigurtà: ingresso gratis per le donne

    • dal 7 al 8 marzo 2020
    • Parco Giardino Sigurtà
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeronaSera è in caricamento