Salvataggio Melegatti, Valdegamberi a sostegno del fondo americano

Il consigliere regionale: "Non si tratta di speculazione. È un piano da 19 milioni di euro che fornirà garanzie per i creditori e per i lavoratori. Anzi ci potrebbero essere anche nuove assunzioni"

Sono pienamente convinto che la proposta illustrata dal fondo, dopo i diversi tentativi falliti, sia veramente seria e la si debba tenere in responsabile considerazione.

Il consigliere regionale veronese Stefano Valdegamberi con queste parole sostiene l'iniziativa del fondo americano De Shaw & Co., il quale ha presentato un piano di salvataggio per la Melegatti. Il piano prevede l'erogazione di 19 milioni di euro e "fornirà idonee garanzie per i creditori - fa sapere il consigliere regionale - Il fondo si impegnerà a salvaguardare tutti i posti di lavoro nello stabilimento di San Giovanni Lupatoto, garantendo anche la riapertura dello stabilimento di San Martino Buon Albergo". Anzi, per Valdegamberi, grazie a questa proposta ci potrebbero essere anche nuove assunzioni anche di 40 dipendenti.

Qui non siamo di fronte ad un'operazione di speculazione ma di salvataggio, un salvataggio di cui si sentiva un estremo bisogno, visti i precedenti tentativi, e che risponderà alle istanze dei dipendenti e del tessuto produttivo della provincia veronese - ha proseguito il consigliere veronese - Il fallimento di questa importante realtà avrebbe un impatto negativo e sarebbe una grave perdita anche d'immagine del territorio. Per cui mi permetto di chiedere a viva voce che tale proposta venga valutata e presa in seria considerazione dal giudice del tribunale con l'appoggio delle parti sindacali. Non vorrei vedere l'attuale azienda finire nello spezzattino del fallimento, per comperare i singoli pezzi a basso costo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E mentre il tribunale di Verona decide, i lavoratori in cassa integrazione domani, 11 maggio, si riuniscono in assemblea per aggiornarsi sulla situazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Partire da Verona: le info utili per come raggiungere l'aeroporto

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

  • Focolaio di Covid-19 a Verona: marito ricoverato e famiglia messa in quarantena

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • 'Ndrangheta in provincia di Verona dai primi anni '80: l'operazione scattata all'alba

Torna su
VeronaSera è in caricamento