Verona, Municipale sequestra giacche e piumini griffati contraffatti in centro città

Gli agenti della Polizia Municipale veronese hanno trovato un borsone contenente merce contraffatta in vendita da un ambulante in pieno centro cittadino

I piumini sequestrati

La Polizia municipale ha sottoposto a sequestro dodici giacche griffate Moncler, Colmar e Peuterey, che un venditore irregolare stava mettendo in vendita in centro, nella zona del parcheggio Arena. Gli agenti erano impegnati in un servizio finalizzato alla prevenzione di accattonaggio molesto e commercio abusivo, quando hanno notato una persona sospetta con due giacche sottobraccio aggirarsi in zona. Una volta scoperto, l'uomo si è dato alla fuga.

Controllando l'area gli agenti hanno individuato un borsone che conteneva le dodici giacche, una borsa in similpelle nera e dieci ombrelli. Le giacche sono state sottoposte a sequestro penale, considerata la loro provenienza illecita. Sono in corso ulteriori accertamenti, anche in collaborazione con i marchi coinvolti, i quali sono spesso vittime di contraffazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Guai per una cooperativa: scovati 240 lavoratori irregolari e 7 in "nero"

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

  • Senza cinture al momento dello scontro: grave la bimba, indagata la madre

Torna su
VeronaSera è in caricamento