Verona, l'asfalto groviera della Transpolesana fa a pezzi le auto: arrivano lavori per 1,7 milioni

Il Ministero dei Trasporti ripensa alla situazione imbarazzante della 434. Da Castagnaro a Verona un continuo slalom tra le buche. Poi si penserà a reintrodurre i limiti di velocità normali per una extrurbana

Il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture torna (fortunatamente) a pensare alla Transpolesana. L’ormai famigerata superstrada distruggi-auto, la 434, è rientrata nel mirino delle infrastrutture da sistemare e sono stati stanziati ben 1,7 milioni di euro. Tutti per rifare la pavimentazione, sia per la parte di manutenzione che per la parte riguardante la messa in sicurezza. I veronesi che la frequentano ogni giorno sanno bene di cosa si parla: buche, o per meglio dire “crateri”, da evitare con slalom anche pericolosi. Pena la dipartita di parafanghi, sospensioni e pneumatici. In alcuni tratti sulla Trasnpolesana, che essendo extraurbana principale avrebbe i 110 orari, sono stati apposti i limiti dei 70. Anche le amministrazioni comunali “tagliate” dalla lunga arteria che collega il Polesine alla provincia veronese hanno ben presente la situazione. Tanti gli incidenti, alcuni mortali, negli ultimi anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A venire a conoscenza dello stanziamento, che risale al 24 aprile scorso, è il consigliere comunale di San Giovanni Lupatoto, Giuseppe Stoppato, che ha chiesto al collega di partito, l’onorevole veronese della Lega Nord, Matteo Bragantini, di avanzare un’interrogazione parlamentare per chiedere lumi sulla 434. Ora ci si chiede se i soldi sono destinati tutti alla provincia o parte verranno messi a disposizione del tratto rodigino, non certo messo meglio per quanto riguarda il manto stradale. Ai veronesi interessa, ovviamente, la distanza Castagnaro-Verona ma non si sa ancora dove si interverrà con esattezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in vigore la nuova ordinanza firmata da Zaia: cosa cambia a Verona

  • In 24 ore 15 morti positivi al virus nel Veronese: frenano contagi e ricoveri. Veneto: 9.177 casi

  • Coronavirus, nuovi casi positivi a Verona ma rallentano ricoveri e decessi

  • Coronavirus: a Verona crescono casi positivi e decessi: ricoveri ancora in calo

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus in Borgo Roma: calo ricoveri in intensiva nel Veronese

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

Torna su
VeronaSera è in caricamento