Lotta alla prostituzione e controlli nei negozi etnici, Polato: «Non abbassiamo la guardia»

Nuovo blitz della polizia negli esercizi pubblici di Santa Lucia, Golosine, Borgo Roma e Veronetta, oltre che sulla Regionale 11: «Non c’è posto a Verona per chi vive da fuorilegge»

L'assessore alla Sicurezza del Comune di Verona Daniele Polato

Ieri sera, giovedì 20 dicembre, la polizia municipale ha fatto scattare nuovi controlli antidegrado negli esercizi pubblici ed etnici di Santa Lucia, Golosine, Borgo Roma e Veronetta. Le sette pattuglie impegnate nel blitz hanno identificato complessivamente 33 persone, di cui 13 tra titolari e dipendenti dei negozi.

I controlli antiprostituzione, invece, si sono concentrati lungo la strada Regionale 11 e hanno portato alla contestazione di violazioni a una ragazza di origine romena.
Nel corso del blitz, 6 automobilisti sono stati multati per varie infrazioni al Codice della strada, tra cui l’utilizzo del cellulare alla guida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 «Si cominciano a vedere gli effetti dei massicci controlli che, ormai da un anno, amministrazione e polizia municipale stanno portando avanti in alcuni quartieri difficili della città. - ha sottolineato l’assessore alla Sicurezza Daniele Polato - Le zone di Veronetta, borgo Roma, Golosine sono state sorvegliate costantemente e, oggi, raccogliamo i frutti del nostro impegno contro il degrado e a favore della sicurezza. I risultati di quest’ultimo blitz ci confermano che ormai è chiaro il messaggio: non c’è posto a Verona per chi vive al di fuori della legge. Di certo, dopo questi primi risultati, non abbasseremo la guardia».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Ricercato in tutta Europa, viene scoperto ed arrestato dai carabinieri di Legnago

  • Movida in Erbe a Verona: immagini denuncia sui social (e le webcam registrano tutto)

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • In vigore la nuova ordinanza di Zaia e per la prima volta si parla di sagre e discoteche

Torna su
VeronaSera è in caricamento