Ai tassisti veronesi in dono 450 mascherine e 300 paia di guanti: «Strumento fondamentale​»

«Queste mascherine e dispositivi di protezione - ha detto l'Ass. Zavarise - sono omologati per l’uso sanitario e garantiscono quindi una solida barriera protettiva contro il contagio»

L'assessore al Commercio Nicolò Zavarise

L’assessore alle Attività produttive Nicolò Zavarise ha ricevuto in regalo, dall’imprenditore Marco Ferrabini, una dotazione di 450 mascherine, 300 paia di guanti e 100 copritestiere. I dispositivi di sicurezza sono stati destinati alla Cooperativa Radio Taxi, che rappresenta una delle categorie più esposte al rischio in questo periodo e che ne aveva esternato la necessità all’assessore.
Sarà la Cooperativa stessa a distribuire guanti e mascherine ai tassisti associati, in maniera proporzionale ai turni di lavoro, e anche a quelli non associati.

«Grazie a Ferrabini per questo bel gesto. - ha detto l'Ass. Zavarise - La solidarietà che tanti veronesi stanno mettendo in campo è segno di una comunità forte e coesa. Queste mascherine e dispositivi di protezione sono omologati per l’uso sanitario e garantiscono quindi una solida barriera protettiva contro il contagio. Il mio pensiero va a tutte le categorie economiche che in questo momento sono particolarmente esposte. A tutte stiamo cercando di dare risposte e di garantire il nostro massimo supporto e sostegno».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il direttivo Uritaxi, in una nota, ha espresso la sua soddisfazione ed il plauso, ringraziando l’amministrazione comunale veronese. Una decisone molto importante anche alla luce del fatto che proprio in queste ore il Dpcm ha confermato che il servizio di trasporto taxi rientra tra le attività essenziali: «Ringraziamo il sindaco Federico Sboarina e l’assessore Zavarise per la fornitura di questo fondamentale strumento di protezione che consentirà a centinaia di tassisti di operare con assoluta sicurezza e maggiore tranquillità. Il momento non è facile, ma come categoria continuiamo senza sosta a dare un servizio importante alla città e alla collettività. Un plauso ed un sentito ringraziamento va inoltre a tutti quei tassisti che giorno e notte, con grande spirito di servizio e altruismo, sono in prima linea continuando a garantire questo fondamentale servizio per la città».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nel Veronese le persone "positive" sfiorano le 1800 unità

  • Coronavirus: a Verona crescono casi positivi e decessi: ricoveri ancora in calo

  • Coronavirus, in vigore la nuova ordinanza firmata da Zaia: cosa cambia a Verona

  • In 24 ore 15 morti positivi al virus nel Veronese: frenano contagi e ricoveri. Veneto: 9.177 casi

  • Tre nuovi morti positivi al coronavirus in Borgo Roma: calo ricoveri in intensiva nel Veronese

  • Covid-19, altri 33 tamponi positivi in provincia di Verona. Aumentano anche i "negativizzati"

Torna su
VeronaSera è in caricamento