Bovolone, cade dall'alto di un capannone. Trasportato a Borgo Trento

È la seconda caduta in due giorni avvenuta in un posto di lavoro nel veronese. L'uomo è stato trasportato in ospedale con l'elicottero e pare che non sia in pericolo di vita

Nuovo incidente sul lavoro nel veronese dopo quello di ieri, 19 aprile, avvenuto al cantiere di costruzione di Esselunga a Verona. Oggi, 20 aprile, intorno alle 14.15 un 41enne di Sanguinetto è caduto dal tetto del suo capannone in via Glicine a Bovolone, dove svolgeva alcune mansioni.

Sul posto il 118 ha fatto convergere un'automedica, un'ambulanza e anche l'elicottero che ha trasportato il ferito all'ospedale di Borgo Trento. Il 41enne in seguito al volo di circa 5 metri si è procurato diverse lesioni ed è stato ricoverato in prognosi riservata, ma pare non sia in pericolo di vita.

Le cause dell'incidente sono in fase di accertamento da parte dei carabinieri di Bovolone e del personale Spisal della Ulss 9.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Tir a San Massimo e polemiche, l'Ass. Polato: "Benini fa del teatro inutile e irrispettoso"

  • Cronaca

    Raduno carabinieri e "Mobility Day": città blindata e modifiche alla viabilità urbana

  • Cronaca

    Bocciata dalla Consulta la legge regionale sul Veneto "minoranza linguistica"

  • WeekEnd

    Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 20 al 22 aprile 2018

I più letti della settimana

  • Domato l'incendio di Povegliano, tecnici Arpav al lavoro: "State in casa con le finestre chiuse"

  • Incendio in una ditta per la gestione dei rifiuti: massiccio intervento dei pompieri

  • Quattro medici di Verona inseriti nella lista dei trenta migliori di tutta Italia

  • Tragico scontro nelle strade di Bussolengo: morto sul posto un motociclista

  • Muore dopo un intervento al ginocchio eseguito a Negrar. Aperta un'indagine

  • Incendio a Povegliano, mezza provincia a finestre chiuse: "A scuola niente ricreazione"

Torna su
VeronaSera è in caricamento