Viola l'affidamento in prova ai servizi sociali e si ritrova in carcere

Si tratta di un uomo del '66, in precedenza condannato per reati finanziari

Carabinieri di Illasi - immagine d'archivio

Nella mattinata di ieri, venerdì 10 gennaio, i carabinieri della stazione di Illasi riferiscono di aver rintracciato ed arrestato, in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica di Verona, un cittadino locale classe '66.

La misura, secondo quanto riportato dai militari dell'Arma, sarebbe stata emessa a seguito delle reiterate violazioni, segnalate dagli stessi carabinieri di Illasi, rispetto alle prescrizioni imposte dall’affidamento in prova ai servizi sociali, cui sarebbe stato sottoposto l'uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quest'ultimo provvedimento, infatti, sarebbe stato in precedenza disposto nei suoi confronti, quale misura alternativa alla pena cui era stato condannato per reati finanziari. Da ieri, tuttavia, per l'arrestato classe '66 si sarebbero così nuovamente spalancate le porte del carcere di Montorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come si è sviluppato il nuovo focolaio in Veneto che tocca da vicino anche Verona?

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Maltempo atteso a Verona: il Comune invita i cittadini a limitare gli spostamenti

  • Citrobacter, destino segnato per una bimba infettata a Borgo Trento

  • Forti temporali attesi in Veneto: stato di attenzione anche nel Veronese

  • Mistero a Cerea, scoperti 17 morti in cimitero sepolti senza autorizzazione

Torna su
VeronaSera è in caricamento