Anche gli Amici della bicicletta contro gli stalli

Il presidente Fabbri: "Assurdo che in piazza Bra si parcheggi ovunque"

Anche gli Amici della bicicletta contro gli stalli
Sembra che i nuovi stalli gialloblù a ridosso dell’Arena non piacciano a nessuno, ne all’opposizione, ne tanto meno alle associazioni culturali ed ambientaliste. In ordine di tempo l’ultima a scagliarsi contro i parcheggi è stata l’associazione Amici della Bicicletta.

Pesanti le affermazioni del presidente Paolo Fabbri: “I nuovi stalli non sono soltanto un insulto al monumento principale di Verona, ma confermano che la priorità della politica cittadina è l'automobile in tutte le sue forme, in movimento come da ferma”.

Quanto agli stalli gialli creati dalla precedente amministrazione per le auto dei consiglieri comunali, Fabbri ricorda che “ci eravamo fatti sentire anche con Zanotto e di certo non molleremo la presa adesso che sono stati aggiunti nuovi posti auto: è assurdo che in piazza Bra si parcheggi ovunque”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vivevano alle spalle della coppia e facevano prostituire la donna: arrestati

  • Ladri acrobati si arrampicano fino al quinto piano e svaligiano l'appartamento

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

Torna su
VeronaSera è in caricamento