Abbandonati in un canale a Valeggio, tre cuccioli di cane salvati dai pompieri

Hanno circa tre giorni di vita e per fortuna i loro versi sono stati sentiti da dei passanti che hanno chiamato il 115. Gli agenti della polizia locale si sono poi interessati, tramite un'associazione di volontariato, ad accudire i cuccioli in attesa di essere affidati all'Enpa

Alle 14 di oggi, 19 maggio, i vigili del fuoco di Bardolino hanno recuperato quattro cuccioli di cane di circa tre giorni di vita. I cagnolini erano stati abbandonati in un canale di cemento utilizzato per l'irrigazione dei vigneti in località Monte Magrino, a Valeggio sul Mincio. Dei passanti hanno sentito il piagnucolio degli animaletti ed hanno chiamato il 115.
L'intervento dei pompieri è stato supportato dagli agenti della polizia locale di Valeggio, che si sono interessati, tramite un'associazione di volontariato, ad accudire i cuccioli in attesa di essere affidati al personale dell'Enpa (Ente nazionale protezione animali).

«Per fortuna che qualcuno ha sentito quei cagnolini piangere, appena in tempo per poter salvare la cucciolata - ha commentato il sindaco Alessandro Gardoni - Ci teniamo a precisare che l’abbandono di animali è un reato. E procurare loro la morte anche. Valeggio sul Mincio non tollera e condanna fermamente questi comportamenti. Grazie alle volontarie di TheCats Mozzecane Valeggio, ad Alessandra Guerra, agli agenti della polizia locale e ai vigili del fuoco per aver donato a quei cuccioli una seconda vita».

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Abbandonati in un canale a Valeggio, tre cuccioli di cane salvati dai pompieri

VeronaSera è in caricamento