rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intervento al volto del giovane rider sfregiato. «Cicatrice quasi scomparsa»

Difese una ragazza da un 16enne armato di coltello che gli procurò un profondo taglio sulla guancia. Grazie alla generosità dei partecipanti ad una raccolta fondi, Michele Dal Forno si è sottoposto con successo ad un'operazione di chirurgia plastica

«Finalmente sono stato sottoposto a un intervento che ha fatto quasi scomparire la cicatrice e ciò è stato possibile solo grazie a voi». Tramite un videomessaggio condiviso dalla piattaforma GoFundMe, Michele Dal Forno ha ringraziato le migliaia di persone che, con una donazione, lo hanno aiutato ad affrontare l'operazione al viso.

Quasi un anno fa, il 22enne Michele Dal Forno lavorava come rider a Verona. Una sera, dopo una consegna, ha visto una ragazza infastidita da un sedicenne armato di coltello. E nel tentativo di difenderla, il giovane subì un profondo taglio lungo tutto il viso.
Il coraggio di Michele Dal Forno fu premiato dalle autorità cittadine e dai tanti partecipanti ad una raccolta fondi che, in poche settimane, permise di raccogliere quasi centomila euro. Soldi che sono serviti al giovane per affrontare l'intervento al volto.

«Non è stato per nulla facile, temevo che lo sfregio in viso non si togliesse più - ha dichiarato il ragazzo - Ho imparato ad accettarlo, dopo molti incontri con una psicologa, ma soprattutto il vostro affetto e la vostra generosità non mi hanno mai fatto sentire solo».

Sullo stesso argomento

Video popolari

Intervento al volto del giovane rider sfregiato. «Cicatrice quasi scomparsa»

VeronaSera è in caricamento