Lunedì, 18 Ottobre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tornata in libertà sul Baldo, la giovane volpe recuperata in Zai a Verona

È stata accudita dai volontari della onlus veronese Verdeblu, i quali l'avevano vista aggirarsi spaventata tra il traffico diurno di Via Roveggia dove più volte ha rischiato di essere investita

Il 29 maggio scorso si aggirava spaventata tra il traffico diurno di Via Roveggia, a Verona. Ieri, 20 agosto, è tornata in libertà a San Zeno di Montagna, dopo essere stata recuperata ed accudita dai volontari della onlus veronese Verdeblu. Una giovane volpe se l'era vista davvero brutta, qualche mese fa. Si era probabilmente persa nella Zai del capoluogo, dove ha rischiato più volte di essere investita. Quando è stata presa da un membro dell'associazione Verdeblu, l'animale era in discrete condizioni, anche se molto denutrito.

Per lei, Verdeblu ha fatto un'eccezione. L'associazione, oltre ad occuparsi dell'oasi naturale faunistica Verdeblu Le Risorgive di Castel d'Azzano, cura animali feriti ma «per questioni economiche, non siamo più in grado di accogliere tutta la fauna selvatica - si legge sulla pagina Facebook di Verdeblu - Possiamo occuparci solo di rapaci notturni. Per gli altri animali è necessario chiamare gli organi competenti per legge». Ma pur non essendo un rapace notturno, la volpe è stata rifocillata dai volontari e in quasi tre mesi è stata rimessa in forze. E da ieri è tornata a correre sull'erba della Monte Baldo.

«Speriamo in futuro di poter tornare ad accogliere tutte le specie di fauna selvatica come sempre fatto nei precedenti 20 anni», conclude Verdeblu, commentando il video della liberazione della volpe pubblicato sul social network.
L'associazione può essere aiutata con il 5x1000 (VerdeBlu Onlus - codice fiscale: 03085580235) o con donazioni all'Iban: IT 68 N 08340 59960 000 000 310788.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Tornata in libertà sul Baldo, la giovane volpe recuperata in Zai a Verona

VeronaSera è in caricamento