Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid, Zaia: «Presto partiremo con le vaccinazioni agli operatori turistici»

Il presidente della Regione ha anche dichiarato che il vaccino ideale sarebbe quello di Johnson & Johnson perché prevede una sola somministrazione

Il presidente della regione Luca Zaia e l'assessore regionale alla sanità Manuela Lanzarin hanno tenuto questo mattina, 25 maggio, un punto stampa di aggiornamento sull'emergenza Covid-19 in Veneto.

Anche oggi è stata rispettata la consuetudine della lettura del bollettino delle 8. «Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 34.431 tamponi e quelli positivi al coronavirus sono stati 159, quindi lo 0,46% - ha detto Zaia - I ricoverati per Covid in Veneto sono attualmente 833 e sono così distribuiti: 738 in area non critica e 95 in terapia intensiva. E in terapia intensiva ci sono anche 341 pazienti non Covid».

E sulla campagna vaccinale, Zaia ha annunciato: «Abbiamo intenzione di aprire le vaccinazioni al mondo del turismo, prevedendo quindi che tutti gli operatori turistici possano prenotarsi la somministrazione. Potremmo così cogliere l’opportunità di avere in magazzino circo 60mila dosi del vaccino Johnson & Johnson, che sarebbe l’ideale per i lavoratori del turismo perché prevede una sola somministrazione. Stiamo quindi verificando il grado di utilizzabilità di quel vaccino per chi ha meno di 60 anni e vorremmo aprire le vaccinazioni entro la fine della prossima settimana».

Si parla di

Video popolari

Covid, Zaia: «Presto partiremo con le vaccinazioni agli operatori turistici»

VeronaSera è in caricamento