Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid, Zaia: «Da lunedì, test rapidi a tutti i visitatori delle case di riposo»

L'annuncio del presidente regionale è stato accompagnato dalla lettura di un'elaborazione di dati che mostra come gli effetti del coronavirus in Veneto siano cambiati nel corso dei mesi

Nuovi aggiornamenti sulla situazione del Covid-19 in Veneto sono stati forniti oggi, 7 ottobre, dal presidente regionale Luca Zaia. Aggiornamenti soprattutto numerici, anche se le cifre più interessanti non sono state quelle del bollettino quotidiano.

L'incontro con la stampa di oggi si è aperto, come al solito, con la lettura del report su tamponi, contagi, morti, guariti e ricoverati per coronavirus in Veneto. Dati che sono stati così commentati da Zaia: «Il virus c'è ma i suoi effetti sono diversi rispetto a quelli di marzo o aprile. Ora la quasi totalità dei contagiati è asintomatica».
Ed il cambiamento è stato mostrato dal presidente regionale attraverso la lettura di un'elaborazione statistica voluta dalla Regione. «A marzo, il 31% dei positivi al virus finiva in ospedale. Oggi questa percentuale è scesa al 6,6% - ha dichiarato Zaia - E se prendiamo in considerazione la percentuale dei positivi ricoverati in terapia intensiva rispetto al totale dei positivi, siamo passati dall'11% allo 0,5%. Inoltre, prima il 46% dei ricoverati per Covid-19 era in terapia intensiva, oggi questa percentuale è scesa a 7,5%. Questi dati ci dicono che la situazione è cambiata e che non siamo in emergenza sanitaria».

Ed ai numeri, Zaia ha aggiunto anche un annuncio che riguarda le residenze per anziani: «Abbiamo deciso che, da lunedì prossimo, la Regione fornirà tamponi rapidi per permettere a tutte le case di riposo del Veneto di testare tutti i visitatori».

Video popolari

Covid, Zaia: «Da lunedì, test rapidi a tutti i visitatori delle case di riposo»

VeronaSera è in caricamento