Martedì, 15 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Girardi: «Già vaccinato il 95% degli over 80. Tra i 70enni, siamo vicini all'80%»

Il direttore generale dell'Ulss 9 Scaligera ha dichiarato che anche in questa settimana si toccheranno tappe importanti della campagna vaccinale anti-Covid in provincia di Verona

La campagna vaccinale anti-Covid toccherà un'altra grande tappa nella provincia di Verona. Il direttore dell'Ulss 9 Scaligera Pietro Girardi ha annunciato che domani, 7 maggio, i veronesi nella fascia di età 70-79 anni che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino saranno l'80%, mentre i veronesi con più di 80 anni con almeno una dose di vaccino sono il 95%. «Ci stiamo avvicinando ad un'altra grande tappa per la fascia di età 60-69 anni - ha aggiunto Girardi - Oggi, quelli con almeno una dose di vaccino sono il 55%, ma in proiezione intorno alla metà di maggio dovrebbero salire all'80%. Stiamo cominciando ad avere difficoltà nella prenotazione di tutti i posti messi a disposizione degli ultrasessantenni. Quindi, il mio è un ultimo appello per i cittadini in questa fascia di età. Il mio invito è a prenotarsi perché dalla prossima settimana gli scenari cambieranno e si correrà il rischio di non essere più la classe privilegiata nelle prenotazioni».

Il direttore dell'Ulss ha ricordato che domani sarà una grande giornata per la vaccinazione grazie anche all'aiuto dei medici di medicina generale. «Avranno a disposizione 7.236 dosi di vaccino Pfizer che saranno somministrati principalmente a domicilio per vaccinare cittadini con disabilità o vulnerabilità - ha spiegato Girardi - Inoltre, nel fine settimana, i medici di medicina generale daranno il loro contributo nei centri vaccinali allestiti nella provincia».

Sempre parlando di campagna vaccinale, Girardi ha accennato al fatto che presto saranno attivati punti vaccinali all'interno delle aziende. «Siamo in attesa dei protocolli, anche per capire se ci saranno delle tipologie di imprese che avranno la priorità rispetto ad altre - ha detto il direttore dell'Ulss 9 Scaligera - Ma noi vogliamo essere pronti perché il nostro obiettivo è vaccinare tutti nel minor tempo possibile».

Girardi ha poi definito importante il passo avanti fatto dalla conferenza delle Regioni che ha approvato le linee guida per le riaperture delle case di riposo.

Infine, è stata presentata l'attivazione di un nuovo ambulatorio a San Bonifacio, quello di reumatologia post-Covid, a cura della dottoressa Sara Lombardi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Girardi: «Già vaccinato il 95% degli over 80. Tra i 70enni, siamo vicini all'80%»

VeronaSera è in caricamento