Utilita Stazione / Piazzale XXV Aprile

Stazione di Porta Nuova. Il divieto di transito dei veicoli privati partirà lunedì 27 ottobre

La circolazione sarà interdetta all'altezza di una nuova area per la sosta breve di 15 minuti, posizionata alla fine del rettilineo che dall'incrocio con via Palladio conduce allo scalo ferroviario

A partire da lunedì 27 ottobre verrà vietato il transito ai veicoli privati davanti alla stazione di Porta Nuova.

Il traffico sarà interdetto all’altezza di una nuova area per la sosta breve di 15 minuti, posizionata alla fine del rettilineo che dall’incrocio con via Palladio conduce alla stazione di Porta Nuova. La nuova area di parcheggio breve avrà 28 stalli di sosta. Continuerà comunque ad essere disponibile l’area per la sosta breve attualmente in uso, contigua a quella di nuova realizzazione. Giunti alle due aree di sosta, quindi, gli automobilisti non potranno più proseguire verso l’entrata della Stazione, ma dovranno ritornare indietro lungo il medesimo percorso, verso l’incrocio con via Palladio. La Polizia municipale rivolge una particolare raccomandazione agli automobilisti veronesi – qualche centinaio al giorno – che tra le 7 e le 9 sono soliti transitare davanti alla stazione per evitare i semafori della zona tra via Città di Nimes e piazzale Porta Nuova, utilizzando il percorso come scorciatoia: tale manovra non sarà perciò più consentita. Il divieto di transito, che si rende necessario per consentire l’avanzamento del cantiere sul fronte stazione Porta Nuova, anticipa di fatto quello che sarà l’assetto finale di piazzale XXV Aprile. Una volta ultimato l’intervento di ristrutturazione del piazzale da parte di Grandi Stazioni, che prevede la realizzazione nel sottosuolo di un parcheggio per 293 posti auto, non sarà infatti più consentito al traffico privato di transitare davanti alla stazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione di Porta Nuova. Il divieto di transito dei veicoli privati partirà lunedì 27 ottobre

VeronaSera è in caricamento