menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il tavolo dei relatori

Il tavolo dei relatori

Vandalismi sulla pista ciclabile Adige Sole: la provincia fa scattare nuovi controlli

L'amministrazione scaligera, in accordo con i sindaci dei comuni di Bussolengo, Pastrengo, Cavaion Veronese, Rivoli Veronese, Brentino Belluno e con il supporto della polizia provinciale, ha deciso di intensificare la vigilanza

Oggi, nella sede della Provincia di via delle Franceschine, l'assessore alla Manutenzione e Progettazione Viabilistica Carla De Beni, insieme con l'assessore alla Sicurezza Giovanni Codognola, ha incontrato i sindaci dei Comuni di Bussolengo, Pastrengo, Cavaion Veronese, Rivoli Veronese, Brentino Belluno e il comandante della polizia provinciale Anna Maggio con lo scopo di stabilire le azioni da intraprendere per la tutela da atti vandalici sulla ciclopista Adige Sole.

LE DICHIARAZIONI - A fronte degli ultimi episodi verificatisi lungo la ciclopista Adige Sole, che aumentano i costi di manutenzione straordinaria e che fanno emergere l'aspetto riguardante la sorveglianza e la vigilanza del percorso, si è ritenuto opportuno convocare la riunione operativa. L'assessore De Beni ha così commentato il progetto: “L'incontro è stato molto operativo e da adesso parte una massiccia azione di controlli. I sindaci si sono detti d'accordo nell'impegno di tutela di un bene collettivo come la pista Adige Sole e così ci saranno sopralluoghi di agenti in borghese delle polizie municipali e della polizia provinciale. Si tratta di tutelare una infrastruttura per la quale sono stati investite risorse e che dà un importante servizio non solo turistico-ricreativo ma anche di viabilità, visto che la pista è inserita nel circuito europeo. A fine estate, incontrerò di nuovo i sindaci per verificare l'efficacia dei controlli. In aggiunta a questo piano degli interventi, voglio però aggiungere l'appello ai cittadini e agli utilizzatori della pista, affinché si facciano essi stessi 'controllori'. Chiedo infatti a tutti di segnalare eventuali anomalie o comportamenti strani, per metterci in grado di intervenire con tempestività”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento