Domenica, 24 Ottobre 2021
Enti Pubblici e Scuole

Tosi registra la sua firma, via libera al progetto della certificazione digitale

Il sistema informatizzato di “Timbro digitale 2D plus” permetterà l’acquisizione on line di certificati validi legalmente. Il servizio sarà attivo per i cittadini tra circa quindici giorni

Il sindaco Flavio Tosi ha depositato oggi, nel Data Center del Servizio Informatica di Palazzo Barbieri, la firma per l’attivazione sperimentale del sistema informatizzato di “Timbro digitale 2D plus” che permetterà l’acquisizione on line di certificati validi legalmente. Il servizio sarà attivo per i cittadini tra circa quindici giorni, con la possibilità di selezione di tutte le tipologie di certificati anagrafici e di stato civile.

I COMMENTI - “Una semplificazione importante a vantaggio dei cittadini – afferma Tosi – che potranno stampare il proprio certificato direttamente da casa senza recarsi negli uffici del Comune, con risparmio di tempo e denaro. Un servizio che pone Verona tra le città all’avanguardia anche in questo settore e che, in prospettiva, consentirà al Comune di risparmiare risorse”. In Italia il Codice dell’Amministrazione Digitale (D.Lgs.85/2005) prevede la firma digitale come soluzione tecnica per garantire ai documenti elettronici autenticità ed integrità; attraverso il timbro digitale, infatti, il documento informatico firmato digitalmente manterrà la validità giuridica anche se stampato su supporto cartaceo.

COME FARE - Nello specifico, il cittadino che vorrà usufruire del servizio on line, dovrà registrarsi con le proprie credenziali nel portale internet; quindi potrà accedere ai vari servizi del Comune tra cui il rilascio di certificati on line, che potranno essere richiesti per sé e per la propria famiglia ma anche per altri cittadini. Il certificato verrà rilasciato in formato pdf su carta bianca e sarà dotato di un timbro digitale, ossia un codice a barre bidimensionale che a norma di legge garantisce l’ufficialità del certificato, con la firma del sindaco inserita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tosi registra la sua firma, via libera al progetto della certificazione digitale

VeronaSera è in caricamento