menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pronta entro l'estate la piastra polivalente coperta di Quinto

L'opera ha un costo totale di un milione e 400mila euro, di cui 469mila provengono dalla regione. La struttura ospiterà in tutto tre campi da pallavolo, uno da basket e uno da calcetto a cinque

L’assessore all’Edilizia sportiva, insieme al presidente dell’ottava Circoscrizione, ha effettuato questa mattina un sopralluogo alla piastra polivalente coperta di Quinto, in fase di realizzazione. L’opera, che ha un costo totale di un milione e 400 mila euro, è stata finanziata dalla Regione Veneto per 469 mila euro.

“Entro l’inizio dell’estate – ha spiegato l’assessore – vedremo ultimata questa struttura, il secondo impianto sportivo coperto della città che per dotazioni e capacità seguirà solo il Palazzetto dello Sport. Rispetto al progetto iniziale, in fase di gara sono state chieste delle migliorie alle aziende partecipanti, come la copertura permanente e la pavimentazione in legno, soluzioni che non solo si integrano perfettamente con l’ambiente circostante ma che ci permetteranno anche di consegnare alla città un’opera che potrà ospitare grandi eventi e diverse discipline sportive. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito e collaborato per raggiungere questo importante risultato, frutto di anni di buona politica sul territorio”.

LA STRUTTURA - I lavori, iniziati nel marzo del 2012, prevedono la realizzazione di una piastra polivalente, con copertura coibentata in legno e pareti laterali e di testata in vetrate continue. L’area di gioco, di 45 metri di lunghezza per 34 metri di larghezza, avrà una pavimentazione in legno e ospiterà 1 campo da pallavolo omologabile a livello nazionale, 2 campi da pallavolo per allenamento, 1 campo da basket omologabile a livello nazione, 1 campo da calcio a cinque. Tutti i campi saranno regolamentari in conformità con le direttive del Coni. E’ prevista inoltre la realizzazione di una tribuna per 240 spettatori. Collegato alla struttura principale sarà a breve ultimato un edificio per gli spogliatoi, l’infermeria, il deposito degli attrezzi e un ufficio per la gestione amministrativa dell’impianto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento