VeronaSera Università

Unicredit Foundation e Università di Verona: assegnate quattro borse di studio/ricerca

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

UniCredit Foundation e l’Università degli Studi di Verona hanno comunicato il 18 dicembre, presso la Sala Barbieri di Palazzo Giuliari sede del Rettorato, i nomi dei vincitori della 2° edizione del Bando 'Fondo Gianesini', che prevede l’assegnazione di quattro Borse di Studio del valore di € 25.000 ciascuna, realizzate anche quest’anno grazie alla donazione di un filantropo veronese.

Le Borse di Studio, destinate a laureati, dottorandi o dottori di ricerca, sono state assegnate a Giovanni Pellegrino e  Riccardo Camboni Marchi Adani per il Dipartimento di Scienze Economiche, e  a Christian Geroin e Simone Romano per la Scuola di Medicina e Chirurgia. 

Tutti i candidati hanno presentato un progetto di ricerca da realizzarsi all'estero con una durata compresa fra i 9 e i 12 mesi, e sono stati selezionati da una Commissione nominata dall’Università e composta da professori universitari  più un membro esterno di UniCredit Foundation.

In occasione della premiazione è stata preannunciata per l’anno 2016 la terza edizione del Bando ‘Fondo Gianesini’ e, grazie ad un’ulteriore generosa donazione dello stesso filantropo, l’istituzione di un nuovo Bando per l’assegnazione di due Premi di Ricerca del valore di € 15.000 ciascuna, rivolte a giovani professori associati, ricercatori e ricercatori a tempo determinato, provenienti da una Università europea.


“Il finanziamento di quattro borse di studio e ricerca,  - spiega il rettore dell’università di Verona Nicola Sartor - rinnovato anche quest’anno attraverso il Bando Fondo Gianesini e dedicato a laureati e dottorati del nostro ateneo, attesta che la filantropia trova perfetta attuazione proprio là dove sono i giovani a usufruire della generosità del filantropo. Data la qualità della formazione e della ricerca su cui si concentrano i nostri sforzi, credo che l’università di Verona meriti la fiducia di cui questa lodevole iniziativa è espressione”.


Ha detto Maurizio Carrara, Presidente UniCredit Foundation: “Grazie al ‘Fondo Gianesini’, istituito con il supporto di un filantropo veronese, sosteniamo una volta di più la promozione sociale dei giovani e siamo orgogliosi di poter premiare anche quest’anno i progetti di dottorandi e ricercatori meritevoli” .
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unicredit Foundation e Università di Verona: assegnate quattro borse di studio/ricerca

VeronaSera è in caricamento