Sport

Marmi Lanza, il centrale Zingel verso la convocazione olimpica

Aidan Zingel il centralone gialloblù australiano commenta come procede la sua estate lontano dal PalaOlimpia ma sempre impegnato sui campi da volley

Aidan Zingel il centralone gialloblù australiano commenta come procede la sua estate lontano dal PalaOlimpia ma sempre impegnato sui campi da volley, in particolare nel suo impegno di questi giorni a Tokyo. Prima di tutto l’atleta sottolinea le sue condizioni fisiche: “La mia spalla sta migliorando molto bene, e posso dire di essere davvero in una buona forma. Il primo mese con la mia Nazionale Australiana è stato moto bello ma anche molto intenso con tutti noi giocatori impegnati a dare il massimo, ci stiamo allenando molto per formare rapidamente una buona squadra. Abbiamo avuto la possibilità di fare questo con un importante tour di partite amichevoli contro Bulgaria, Iran, Italia, Polonia e Paesi Bassi. In Giappone abbiamo svolto il collegiale per prepararci al nostro torneo di qualificazione olimpica”.

Ha le idee chiare Zingel che spiega: “La qualificazione per le Olimpiadi è ovviamente il nostro obiettivo principale, proveremo a raggiungerlo mettendo in campo gli allenamenti di questi mesi di duro lavoro”.


E non poteva iniziare meglio dal momento che la gara disputata questa mattina a Tokyo ha visto gli australiani imporsi per 3-0 sul Venezuela, ora gli australiani dovranno incontrare Iran, Serbia, Giappone, Corea e Cina in una serie di match che dureranno fino al 10 giugno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marmi Lanza, il centrale Zingel verso la convocazione olimpica

VeronaSera è in caricamento