Viviani «Fast and Furious», vittoria di tappa nel Giro degli Emirati Arabi

Un successo che ha voluto condividere con i suoi compagni di squadra della Deceuninck-QuickStep. «Hanno fatto un lavoro fantastico», ha dichiarato

Elia Viviani sul gradino più alto del podio per la gara vinta (Fermo immagine video Twitter)

Una volata «Fast and Furious», così l'ha definita Elia Viviani. Il ciclista veronese è impegnato in questi giorni nel Giro degli Emirati Arabi Uniti (Uae).

La corsa prevede sette tappe e, lo scorso 25 febbraio, Viviani aveva solo sfiorato il primo successo. «C'ero andato vicino, ma aveva vinto il più forte», aveva commentato il corridore oppeanese, riconoscendo sportivamente la vittoria del colombiano Fernando Gaviria. Ma ieri, 28 febbraio, Elia Viviani si è preso la sua rivincita, battendo al photofinish proprio Gaviria, nella quinta tappa del giro organizzato nel paese della penisola araba. Un successo che Viviani ha voluto condividere con i suoi compagni di squadra della Deceuninck-QuickStep. «Hanno fatto un lavoro fantastico», ha dichiarato.

Oggi e domani le ultime due tappe del Giro dell'Uae. In quella di oggi sono favoriti gli scalatori, mentre il percorso di domani a Dubai è pianeggiante, quindi ottimo per Viviani.

Potrebbe interessarti

  • Da borgo Roma parte l'approccio multidisciplinare ai disturbi motori funzionali

  • Labbra sensuali e carnose: ecco i rimedi naturali per un super effetto volume

  • Piscina interrata: ecco la guida che vi svelerà tempi e costi

  • Smagliature addio: cause e rimedi per eliminarle

I più letti della settimana

  • Rimasto schiacciato sotto il trattore, non c'è stato nulla da fare per il 59enne

  • Tragedia nel Veronese: muore dopo un incidente stradale in scooter

  • Spari e paura a Santa Lucia: 41enne in rianimazione, fermato un uomo

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 14 al 16 giugno

  • Poiano, uomo perde le vita in via Fincato nello scontro tra un'auto e una moto

  • Mamma dimentica le chiavi: bimbo di un solo anno resta chiuso in auto

Torna su
VeronaSera è in caricamento