Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport Centro storico / Piazza Erbe

Arriva un'altra vittoria importante per la Scaligera Basket contro Ferrara

Il team guidato da Crespi ha sconfitto per 75 a 55 la Bondi Ferrara, in un match senza storia che ha visto i giocatori di Tezenis dominare dall'inizio alla fine

Nuova vittoria per la Tezenis che ha battuto in scioltezza Bondi Ferrara nella sfida di ieri giovedì 5 novembre. Solo nel terzo quarto sono sati 26 i punti realizzati dai ragazzi Crespi, decisivi ai fini del risultato finale che è stato di 75 a 55. Un match a senso unico, dominato dall'inizio alla fine dagli scaligeri, nonostante il talento messo in campo dalla formazione emiliana.

"Chikoko e Spanghero fanno subito 4-0, ancora Chikoko ribadisce a canestro una palla che balla sul ferro dopo il sottomano di Rice che si fa tutto il campo a spingere il contropiede. Sono trascorsi due minuti e mezzo di partita, la Tezenis è 6-0 e Ferrara chiama minuto. La Tezenis gioca sciolta in attacco e solida in difesa, Boscagin (6’22”) deposita l’8-1 dopo il libero di Rush. Ferrara trova il due più uno di Rush e il canestro di Bucci (10-6), dall’altra parte Boscagin arriva a quota sei e Spanghero piazza la bomba del 15-8 a 3′ dalla prima sirena. Da tre segnano anche Rice (18-8) e Lestini (18-11), ultimi punti del primo quarto. I primi del secondo sono di Henderson (18-13), la Tezenis fa sei punti in due azioni fra le bombe di Cortese e Ricci (24-14). Il vantaggio (6’23”) sale a 13 punti (27-14) quando dall’angolo Rice davanti alla panchina della Tezenis infila la bomba con tanto spazio, visto benissimo da Michelori che a 5’12” completa con un libero supplementare il gioco da tre punti da sotto sull’assist di Spanghero.

La Tezenis entra negli ultimi quattro minuti sul 30-20. Chikoko si fa sentire da sotto, ma Brkic e Rush dall’altra parte due giochi da tre punti che permettono a Ferrara (32-25) di riavvicinarsi. Chikoko fa 34-25, Rush ridà il meno sette a Ferrara (1’52”) che si presenta all’ultimo minuto sotto solo di cinque punti (34-29) per i due liberi di Brkic. Ultimo minuto. Ferarra non riesce a tirare nei 24”, fa decisamente meglio Cortese che s’inventa in entrata i due punti (36-29) che chiude il primo tempo fra gli applausi dei 2.511 del PalaOlimpia. Si riparte coi tre di Boscagin (8’21”) e Ferrara senza punti dopo 2’32”, quando Morea chiede timeout. Rice non sbaglia dalla lunetta (42-29), nemmeno Spanghero da tre (45-29 a 6’57”). Ferrara compe il ghiaccio dopo 3’14” con due liberi di Brkic, a metà tempo il punteggio è sul 47-31. Chikoko (3’03”) inchioda il 53-35, diciotto punti di vantaggio confermati (57-41 a 1’54”) anche dai tre di Rice. Ultimo minuto. Da applausi l’arcobaleno in entrata di Saccaggi (59-41) a 37”, ma anche stavolta l’ultima perla è di Cortese che piazza una bomba impossibile (62-43) a fil di sirena. Ultimi dieci minuti. Michelori (6’30”) dà alla Tezenis il 66-47 del +19, Cortese (6’01”) la tripla del 69-47. Il tempo corre in fretta, il vantaggio resta ampio. Finisce con l’applauso del PalaOlimpia. E il 75-55 finale, come dice il tabellone".

TEZENIS VERONA-BONDI FERRARA 75-55 (18-11, 36-29; 62-43)

Parziali: 18-11, 18-18; 26-14, 13-12

Tezenis Verona: Spanghero 8 (23’12”, 1/4, 2/5), Rice 15 (28’14”, 1/6, 3/5, 4/6), Boscagin 12 (22’06”, 3/7, 1/1, 3/4), Da Ros 2 (24’51”, 0/2, 2/2 tl), Chikoko 13 (30’39”, 5/6, 3/4); Cortese 11 (17’53”, 1/3, 3/7), Michelori 5 (9’20”, 2/3, 1/1), Saccaggi 6 (24’57”, 3/5, 0/2), Ricci 3 (15’08”, 0/1, 1/2), Bernardi (2’54”), Petronio (41”). Ne: Ba. All.: Crespi.

Bondi Ferrara: Ibarra 4 (24’11”, 1/1, 0/3, 2/2), Bucci 4 (23’50”, 2/7, 0/3), Rush 18 (35’26”, 8/10, 0/3, 2/3), Henderson 4 (12’09”, 2/3, 0/2), Brkic 18 (31’21”, 5/7, 0/1, 8/9); Ebeling (16’09”, 0/2, 0/2), Lestini 3 (15’33”, 0/2, 1/3, 0/1), Losi 2 (23’48”, 0/2, 0/4, 2/2), Salafia 2 (6’58”, 1/1), Verrigni (2’20”, 0/1), Ferrara (1’48”), Ghirelli (6’20”, 0/1, 0/1). All.: Morea.

Arbitri: Brindisi, Perciavalle, Gasparri.

NOTE – Tiri totali: Tezenis 44% (36/59), Bondi 35% (20/57). Tiri da due: Tezenis 43% (16/37), Bondi 53% (19/36). Tiri da tre: 45% (10/22), Bondi 5% (1/21). Tiri liberi: Tezenis 76% (13/17), Bondi (74% (14/19). Rimbalzi: Tezenis 46 (36 difensivi + 10 offensivi; Chikoko 12, Saccaggi, Ricci e Rice 5), Bondi 26 (20+6; Rush 8, Brkic 7). Assist: Tezenis 12 (Spanghero e Da Ros 3), Bondi 9 (Losi 3, Bucci 2). Progressione: 10-4 al 5′, 30-20 al 15′, 47-31 al 25′, 70-49 al 35′. Spettatori 2.511.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva un'altra vittoria importante per la Scaligera Basket contro Ferrara

VeronaSera è in caricamento