Sabato, 16 Ottobre 2021
Sport

Vinco regala il successo a Baldon Rally

Il pilota scaligero, su Citroen Saxo di gruppo N del team di Castelgomberto, sigla la classe N2 e chiude ai piedi del podio in produzione, al San Martino di Castrozza.

Altro trofeo in bacheca per Baldon Rally, questa volta in arrivo dalla trentottesima edizione del Rally San Martino di Castrozza. Il penultimo atto del Campionato Italiano WRC, andato in scena nel recente weekend, vedeva il team di Castelgomberto schierare il veronese Devis Vinco, su una Citroen Saxo di gruppo N.

Per il pilota scaligero, affiancato da Miriam Dalla Chiara alle note, si trattava di un importante banco di prova, in un evento dall'elevata caratura tecnica, in virtù di un percorso molto selettivo. In realtà il primo, vero, protagonista del San Martino targato 2018 è stato il meteo, il quale ha cercato di mescolare quanto più possibile le carte, lasciando cadere sul centro della cittadina trentina prima una pioggia intermittente e, poi, un'autentica bomba d'acqua.

In queste condizioni Vinco partiva abbottonato, terminando la propria prestazione con un ritardo di cinque secondi dal miglior parziale. Archiviata la super speciale spettacolo le ostilità si riaprivano, il giorno seguente, sulla prova di “Manghen”, seguita dalla “Val Malene” e dalla “Gobbera”. L'asfalto, ancora umido nel sottobosco, consigliava al pilota di Baldon Rally una condotta di gara prudente, visto il delicato ruolo della scelta delle coperture. Al giro di boa Vinco occupava la seconda posizione di classe, con un ritardo dalla vetta attorno al minuto.

“Il San Martino di Castrozza quest'anno è stato davvero tosto” – racconta Baldon (titolare Baldon Rally) – “e, soprattutto, tra la prima prova speciale ed il termine del primo giro del Sabato, quando la scelta delle gomme era davvero difficile. Prove lunghe, che attraversano intere vallate. Non era facile fare la scelta giusta. Abbiamo dato fondo alla nostra esperienza per aiutare Devis nel compiere le scelte migliori. Per le prime quattro speciali la sua condotta di gara è stata esemplare. Questo percorso è molto tecnico e selettivo. In un attimo puoi compromettere un'intera gara.”

Si partiva per il secondo, conclusivo, giro ed il fondo stradale si stabilizzava, definitivamente, sull'asciutto: Vinco, trovandosi a suo agio, iniziava ad aumentare sensibilmente il passo e, complice il ritiro del leader Gaspari, staccava il miglior tempo di classe N2. Un margine di oltre tre minuti su Maimeri consigliava quindi, al pilota della Citroen Saxo, di tirare i remi in barca, gestendo il gap nei confronti della concorrenza. Nonostante questo lo scaligero faceva suoi gli ultimi due crono in programma, avviandosi verso il centro di San Martino di Castrozza da vincitore. “Devis è stato bravo in queste condizioni miste” – sottolinea Baldon – “perchè, quando si è abituati a disputare eventi di media lunghezza, è difficile mantenere concentrazione e ritmo su prove di oltre venti chilometri. Il quarto posto in gruppo N è la conferma del valore espresso.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vinco regala il successo a Baldon Rally

VeronaSera è in caricamento