Verona, tutto facile per la Tezenis basket: Frosinone viene "archiviata" con 23 punti di distacco

Il Verona comincia il campionato di Serie A nel migliore dei modi, vincendo 78-55 a casa del Basket Veroli. Coach Ramagli: "Siamo stati solidi, iniziando subito a segnare da fuori e a prendere in mano la partita"

Foto www.scaligerabasket.it

Tutto facile. La Tezenis comincia il campionato nel migliore dei modi, vincendo 78-55 a Frosinone a casa del Basket Veroli in una gara in cui Verona ha via via dilatato il suo vantaggio, fino al +23 dell'ultimo periodo. Salita subito sul 12-2 grazie a quattro triple fra Umeh e De Nicolao, la Tezenis ha dovuto fare i conti nel primo periodo con la freschezza e la spensieratezza di Veroli, avanti 20-18 dopo i primi dieci minuti. Tutt'altra musica nel secondo periodo, quando la Tezenis ha tenuto l'avversario a soli sette punti andando al riposo sul 42-27. Da lì in avanti la Tezenis ha sempre tenuto sotto controllo il match, trovando i punti di Monroe (26 alla fine) ma anche i primi due in A2 Gold di Saverio Mazzantini. Applausi alla sirena finale, anche per i tifosi della Locura Gialloblu che hanno sostenuto la squadra dal primo all'ultimo secondo.

"Abbiamo giocato con grande equilibrio una partita seria - ha spiegato coach Alessandro Ramagli, -. Soprattutto all'esordio Veroli poteva avere quella spensieratezza giusta che in effetti ha mostrato specie all'inizio, giocando a cuor leggero da squadra giovane qual'è. Noi però siamo stati solidi, iniziando subito a segnare da fuori e a prendere in mano la partita nel secondo quarto tornando e rifornire i nostri lunghi firmando un parziale importante e guadagnando un vantaggio che abbiamo continuato ad alimentare fino alla fine. I 26 punti Monroe? Gli abbiamo dato palla con una certa continuità – ha proseguito Ramagli – e lui si è fatto trovare pronto, ma anche gli altri sono stati bravi a prendersi i loro spazi. Ripeto, la squadra ha mostrato solidità fino alla fine. E questo è importante. Adesso pensiamo a Barcellona".

E venerdì, alle 20e45, il debutto al PalaOlimpia con Barcellona.

BASKET VEROLI-TEZENIS VERONA 55-78 (20-18, 27-42; 41-61)

Basket Veroli: Grande 5 (32'33”, 2/8, 1/5), Legion 19 (36'29”, 8/18, 3/9, 0/1), Shaw 9 (35'14”, 4/11, 2/5, 4/6), La Torre 6 (25'08”, 2/3, 2/3), Wojciechowski 13 (31'25”, 4/6, 1/2); Cucci 2 (13'20”, 1/3, 0/1, 0/2), Cacace (8'31”, 0/2, 0/1), Bucarelli (17'16”, 0/2, 0/1). Ne: Guariglia, Forte, Radonjic, Da Campo. All.: D'Arcangeli.

Tezenis Verona: De Nicolao 9 (31'29”, 4/4, 1/1), Umeh 11 (25'15”, 3/7, 3/5), Boscagin 4 (22'28”, 2/7, 1/3, 3/4), Ndoja 7 (26'36”, 2/5, 1/3), Monroe 26 (36'01”, 10/15, 6/6 tl); Reati 8 (22'42”, 3/3, 2/2), Gandini 6 (15'32”, ¾, 0/2 tl), Giuri 5 (16'34”, 0/3, 5/5), Mazzantini 2 (1'42”, 2/2 tl), Bartolozzi (1'42”). All.: Ramagli.

Arbitri: Di Toro, Pepponi, Saraceni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

NOTE - Tiri totali: Basket Veroli 40% (21/53), Tezenis Verona 56% (27/48). Tiri da tre: Basket Veroli 33% (9/27), Tezenis Verona 57% (8/14). Tiri liberi: Basket Veroli 44% (4/9), Tezenis Verona 84% (16/19). Rimbalzi: Basket Veroli 25 (17 difensivi + 8 offensivi; Wojciechowski 6, Shaw 5), Tezenis Verona 25 (3+22; Gandini 6, Ndoja 5). Assist: Basket Veroli 5 (Legion 3), Tezenis Verona 13 (De Nicolao 7). Palle perse-recuperate: Basket Veroli 17-3, Tezenis Verona 11-9. Falli commessi: Basket Veroli 19, Tezenis Verona 13. Punti in area: Basket Veroli 16, Tezenis Verona 38.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • «Alleanza contro Covid-19», i primi frutti delle ricerche fatte a Verona

  • Gardaland annuncia la data della riapertura ufficiale: attrazioni all'aperto tutte disponibili

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • Fatture false per evadere l'Iva, sequestri per 74 milioni ad azienda veronese

Torna su
VeronaSera è in caricamento