Verona, terza giornata dal sapore amaro per la Calzedonia: a Piacenza viene sconfitta 3-0

Gli scaligeri hanno sofferto una prova opaca in attacco (35%) contro una formazione che invece si è espressa su buoni livelli e con continuità per tutta la gara. Gasparini, tornato titolare, è risultato il miglior realizzatore gialloblù

Foto bluvolley.it

La terza giornata di andata 2014-15 ha un sapore amaro per la Calzedonia Verona che, sul campo del PalaBanca, ha ceduto alla Copra Ardelia Piacenza per 3-0 (25-22, 25-13, 25-22). Gli scaligeri hanno sofferto una prova opaca in attacco (35%) contro una formazione che invece si è espressa su buoni livelli e con continuità per tutta la gara. Gasparini, tornato titolare dopo la partita di stop contro Milano, è risultato il miglior realizzatore dei gialloblù con 12 punti.

Per Piacenza, invece, prestazione maiuscola di Zlatanov che ha conquistato 16 punti con il 58% in attacco, un muro e un ace. Giani ha schierato Coscione in cabina di regia, Gasparini opposto, Anzani-Zingel al centro, Deroo-Sander schiacciatori, Pesaresi libero. Radici ha optato per il sestetto titolare con Vermiglio palleggiatore, Le Roux opposto, Papi-Zlatanov schiacciatori, Kohut-Ostapenko al centro, Mario Junior libero. Primo set molto equilibrato: le due formazioni si fronteggiano ad armi pari fino al 15-15, poi Piacenza ingrana la marcia spingendosi avanti di cinque lunghezze. Verona conquista un break importante sul finale (22-20), ma alla fine il set va ai padroni di casa 25-22. Opaco, invece, il secondo set: il break della Calzedonia nelle prime due azioni svanisce di fronte al progressivo crescere di Piacenza. Verona perde incisività e lucidità soprattutto nel fondamentale del muro, il parziale termina 25-13. La Calzedonia ritrova concretezza nel terzo parziale: conduce il gioco dopo il primo break raggiunto sul 5-7. Piacenza, a tratti, aggancia gli scaligeri (16-16). La Copra Ardelia si spinge a più due (19-17) e nel finale è determinata. Grazie a Papi chiude sul 25-22.

TABELLINO - COPRA ARDELIA PIACENZA - CALZEDONIA VERONA 3-0 (25-22, 25-13, 25-21)

COPRA ARDELIA PIACENZA: Alletti 1, Le Roux 14, Vermiglio 1, Papi 7, Da Silva Pedreira Junior (L), Massari 1, Zlatanov 16, Ostapenko 8, Tencati, Kohut 6. Non entrati Marra, Ter Horst, Rodrigues Tavares. All. Radici.

CALZEDONIA VERONA: Zingel 4, Coscione 2, Pesaresi (L), Gitto, Gasparini 12, Deroo 10, White, Bellei 2, Sander 5, Anzani 5. Non entrati Blasi, Centomo, Borgogno. All. Giani.

ARBITRI: Cesare, Cipolla.

Spettatori 2800, incasso 15mila euro. Durata set: 24', 24', 27'; tot: 75'

PROSSIMO TURNO 2/11/2014 - Ore: 18 Altotevere Città di Castello-Sansepolcro-Copra Ardelia Piacenza
01/11/2014 ore 17e30 Diretta RAI Sport 1; Tonazzo Padova-Sir Safety Perugia Diretta Lega Volley Channel; CMC Ravenna-Cucine Lube Banca Marche Treia Diretta Lega Volley Channel; Calzedonia Verona-Energy T.I. Diatec Trentino
01/11/2014 ore 20e30 Diretta Lega Volley Channel; Revivre Milano-Modena Volley Diretta RAI Sport

CLASSIFICA -
Modena Volley 9,
CMC Ravenna 9,
Energy T.I. Diatec Trentino 8,
Cucine Lube Banca Marche Treia 6,
Copra Ardelia Piacenza 6,
Exprivia Neldiritto Molfetta 6,
Sir Safety Perugia 4,
Calzedonia Verona 3,
Top Volley Latina 3,
Altotevere Città di Castello-Sansepolcro 0,
Vero Volley Monza 0,
Revivre Milano 0,
Tonazzo Padova 0.

Note: 1 Incontro in meno: Cucine Lube Banca Marche Treia, Altotevere Città di Castello-Sansepolcro, Revivre Milano;

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Signora arrestata per furto di profumi nel centro commerciale "Porte dell’Adige"

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Guai per una cooperativa: scovati 240 lavoratori irregolari e 7 in "nero"

  • Senza cinture al momento dello scontro: grave la bimba, indagata la madre

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

Torna su
VeronaSera è in caricamento