Verona Rugby concreto e concentrato, superato il Valsugana 49-0

L'allenatore Zane Ansell: «Un'ottima prova collettiva, con i ragazzi bravi a mettere in pratica fino in fondo il piano di gioco ideato»

La gioia del Verona Rugby dopo la vittoria sul Valsugana

Domenica, 3 novembre, nella terza giornata del campionato di Serie A, il Verona Rugby ha battuto il Valsugana Padova per 49-0 con una eloquente prova di superiorità. Un Verona che, complice anche la giornata di pioggia, a volte ha rinunciato al bel gioco, scegliendo più spesso la continuità, il possesso, le rotte interne e l'avanzamento fisico attorno all'asse, ma che ha gestito con potenza e intelligenza il match. E conforta anche il funzionamento del mix tra esperienza e giovinezza (con dieci atleti entro i 22 anni), coniugato al perfetto interscambio tra partenti e finalizzatori, a conferma di una rosa non estesa, ma profonda per qualità.

Siamo veramente contenti - ha commentato a fine match coach Zane Ansell - perché abbiamo disputato un'ottima prova collettiva, con i ragazzi bravi a mettere in pratica fino in fondo il piano di gioco ideato. Abbiamo poi lavorato molto bene in difesa, cosa di cui sono particolarmente orgoglioso, migliorato sul piano della disciplina e anche in rimessa laterale, situazione in cui però dobbiamo lavorare ancora anche a livello di scelte e chiamate. Oggi abbiamo preso ancora il punto di bonus che ci ha portato in vetta alla classifica ed è importante, perché è fondamentale essere concreti. Ma arriveranno anche partite più dure e complicate, soprattutto in trasferta. Dobbiamo, quindi, ritenere che il difficile deve ancora venire e iniziare a pensare già al match con Tarvisium tra due settimane.

Verona Rugby - Valsugana Padova 49-0

Verona Rugby: Cruciani; Geronazzo (48’ Gentili), Ambrosi, Lupini, Buondonno; Mortali (60’ Bonafe’), Soffiato (75’ Contri); Riccioli (72’ Semprebon), Rossi, Spinelli; Riedo (48’ Pauletti), Ponzi; Longwell (75’ Girelli), Silvestri (cap) (64’ Bertucco), Ferrari (41’ D’Agostino). All. Ansell.

Valsugana Padova: Rossi (6’ Sorgato); Vittadello, Bellucco, Gritti, Pavarini L. (50’ Paolin); Contino, Di Tota (55’ Dalle Palle); Pavarin M., Sturaro (55’ Biondi), Bettio (45’ Girardi, 72’ Fratini); Scapin, Ferraresi; Balboni (32’ Varise), Pivetta (cap) (34’ Giulian), Trevisan. All. Pedrazzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 novembre 2019

  • È di Stallavena il secondo panettone artigianale più buono d'Italia

  • Guai per una cooperativa: scovati 240 lavoratori irregolari e 7 in "nero"

  • Rapina finita nel sangue: chiude il centro del paese per ricostruire l'omicidio

  • McDonald’s: apre il ristorante di Bussolengo

  • Tamponamento tra auto e tir, sei feriti: uno è grave. Coinvolti due bambini

Torna su
VeronaSera è in caricamento