Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport Borgo Trento / Via della Diga

Il Verona Rugby ritrova la vittoria contro il Petrarca. Successo per 22-0

Coach Zanichelli: "Siamo felici per questa vittoria e per le 4 mete. Abbiamo dominato le fasi di conquista, come la mischia, lasciando a loro pochi palloni da giocare"

Torna alla vittoria il Verona Rugby nel quarto turno dell'andata della Pool Promozione della Serie A. Tra le mura amiche di via della Diga, i veronesi hanno vinto per 22-0 contro il Petrarca, guadagnando cinque punti preziosi per la classifica. Punti che consentono al Verona di agganciare al secondo posto a quota 14 il Valsugana e di rimanere incollato alla capolista Colorno.

Match intenso, ma condizionato dalla pioggia incessante e da un terreno allentato e scivoloso. Dopo due occasioni sfumate, gli scaligeri passano al 20' grazie ad una fulminea invenzione di McKinney conclusa da Beltrame. Dopo la mezz'ora, Verona segna di forza con il pilone Furia dopo una prepotente avanzata della mischia da touche ravvicinata. Sul finire del primo tempo il Petrarca cerca di reagire, timonato da un buon Cortellazzo, ma la difesa veronese è efficace e la prima frazione si chiude sul 10 a 0. Solo nell'ultimo spezzone di match i veronesi alzano la pressione, trovando buone energie dalla panchina, e il Petrarca cede. Alla mezz'ora segna Mauro Mariani, pronto a sgusciare in meta dopo una lunga serie di penetrazioni e porta lo score sul 15 a 0. Negli ultimi minuti assedio scaligero concluso con la segnatura del centro Leonardo Quintieri, bravissimo a sfondare di potenza la linea padovana. McKinney centra l'unica conversione di giornata e fissa il punteggio sul 22 a 0.

Siamo felici per questa vittoria e per le 4 mete - ha detto Zanichelli - La pioggia battente e il campo fangoso, ci hanno sicuramente complicato un po' la vita, ma lo stesso è stato per loro. Abbiamo dominato le fasi di conquista, come la mischia, lasciando a loro pochi palloni da giocare, perciò siamo riusciti a controllare il gioco per quasi tutta la partita. Complimenti ai ragazzi in campo, perché questi sono 5 punti preziosi.

Verona Rugby:  Conor, Melegari, Zanon, Quintieri, Beltrame, McKinney, Soffiato (55’ Mariani), Artuso (62’ Spinelli), Riccioli, Zago (68’ Paghera), Cattina, Braghi, D’Agostino, Silvestri (68’ Rossi), Furia (59’ Rizzelli). A disposizione: Forzin, Neethling M., Corso M.. All. Zanichelli, Borsatto.

Petrarca Rugby: D’Incà, Belluzzo (71’ Matteralia), Casalini, Del Ry, Navarra, Mercanzin (71’ Scagnolari), Cortellazzo (58’ Pavan), Zulian, Capuzzo (47’ Galante), Simionato, Zulian (52’ Gemelli), Sattin, Poliero (71’ Cerutti), Gutierrez (52’ Betteto), Braggie’ (71’ Lazzarotto). All. Salvan.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Verona Rugby ritrova la vittoria contro il Petrarca. Successo per 22-0

VeronaSera è in caricamento