Sport Borgo Trento / Via della Diga

Rugby, full immersion di due settimane in Nuova Zelanda per otto veronesi

Si consolida la proficua collaborazione tra il Verona Rugby e l'International Rugby Academy of New Zealand (Iranz), anche grazie al contributo dell'azienda Tenax

Si consolida la pro?cua collaborazione tra il Verona Rugby e l'International Rugby Academy of New Zealand (Iranz). Ben otto veronesi, tra tecnici e atleti, si sono imbarcati lo scorso 5 luglio per trascorrere due settimane di full immersion nel rugby di alto livello, seguendo i corsi di formazione proposti dall'Accademia di Palmerstone North, in Nuova Zelanda.

Quest'anno, per la prima volta, oltre alla società del Verona Rugby, anche l'azienda Tenax ha deciso di promuovere l'ambizioso progetto formativo, ?nanziando le borse di studio per gli atleti coinvolti.

Formare i giovani e dare loro l'opportunità di crescere signi?ca investire - ha detto la presidente del Verona Rugby Raffaella Vittadello - Un grande futuro si costruisce su solide basi e attraverso la continua innovazione, anche perché i giovani ti costringono a ri?ettere, a metterti costantemente in discussione per essere competitivo.

Maurizio Luigi Bertoglio, ceo di Tenax Italy ha aggiunto: "Tenax ha da sempre a cuore i valori insiti nello sport e, in particolare, nel rugby. Spesso si possono riscontrare analogie in termini di opportunità e criticità rispetto alle cui soluzioni dipendono talvolta valori quali la determinazione, il coraggio, il pragmatismo, l'essere in e per la squadra, il non perdersi d'animo, la sopportazione del dolore e la valorizzazione della scon?tta. In una parola: il rugby. Crescita, formazione e sostegno sono valori fondamentali nello sport come nella vita e nella professione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby, full immersion di due settimane in Nuova Zelanda per otto veronesi

VeronaSera è in caricamento