menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esordio in campionato con vittoria per il Verona Rugby. Brescia battuta 47-22

Prima metà della partita chiusa sul 33-5 per gli scaligeri che nella seconda frazione concedono un po' troppo agli avversari. Comunque i primi 5 punti in classifica sono guadagnati

Esordio stagionale in Serie A per il Verona Rugby ieri, 1 ottobre. I veronesi hanno battuto in casa Brescia e hanno guadagnato i primi 5 punti della classi?ca del girone. Sul terreno di Parona, gli scaligeri si sono imposti per 47 a 22 su un avversario tutt’altro che innocuo, abile a sfruttare le distrazioni e gli errori dei padroni di casa, calati nel ?nale.

"Siamo partiti forte", ha commentato il coach Zanichelli dopo il ?schio ?nale, riferendosi al parziale di 33-5 guadagnato al termine della prima frazione di gioco. "Forse questo ci ha portati ad abbassare la guardia nel proseguo della gara. Al rientro dopo la pausa loro sono stati più decisi e più disciplinati e, così facendo, hanno accorciato le distanze". Sebbene il distacco sul tabellone rimanga importante, il punto concesso ai bresciani - per le quattro mete segnate - rimane un boccone amaro da digerire per il tecnico scaligero.

C’è rammarico perché avevamo davanti una squadra modesta e avremmo dovuto affondare il colpo, non concedere spazio - ha concluso Zanichelli - Ci è mancata un po' di disciplina nel ?nale, come è accaduto nel derby col Valpolicella, e questa tendenza deve essere stroncata sul nascere.

Alessandro Furia, pilone protagonista di una buona prestazione contro Brescia, ha commentato così la vittoria: "Abbiamo fatto un buon primo tempo, giocando sui nostri punti forti. Peccato per la seconda parte della gara in cui abbiamo concesso troppo a loro. Ad ogni modo, anche se siamo un gruppo che deve amalgamarsi, siamo in crescita: ci sono tanti giovani che hanno voglia di fare bene ed è un piacere vederli giocare a questi livelli. In mischia siamo stati bravi. Il pack è uno dei loro punti di forza, ma abbiamo retto colpo su colpo, riuscendo poi a rilanciare i trequarti e colpire".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento