Verona, Roma - Chievo Verona | Le formazioni probabili: Corini e i suoi ci devono credere

I giallorossi procedono a passi di bulldozer per mettersi alle calcagna della Juventus, in cima alla classifica. I gialloblù sarebbero visto niente più che una "formalità". Il mister scaligero: "Squadra forte ma noi ci siamo sempre fatti valere"

Mister Eugenio Corini del Chievo Verona

Una successione di partite estremamente complesse per il Chievo che deve ancora saper dimostrare quello che realmente vale. Tocca ora una grande prova di forza con la trasferta a Roma, contro i giallorossi di mister Rudi Garcia, dopo la sconfitta incassata a Milano contro il diavolo milanista per 2 a 0. Alle 18, allo stadio Olimpico allestito per l'anticipo Roma - Chievo Verona si vedrà dunque se la pausa di due settimane ha portato buoni frutti agli atleti della "diga". Dalla sua Garcia ha che la squadra capitolina è lanciata alle calcagna della Juventus. "La gara con la Juventus mi ha fatto capire che quest'anno vinceremo lo scudetto. Sono sicuro di questo, siamo più forti dei bianconeri e lo dimostreremo in campo" avrebbe ribadito il tecnico giallorosso, "mettendo il pepe" sulla capolista per la lotta allo scudetto. La Roma procederebbe a passi di bulldozer e il Chievo è visto niente più che una "formalità". Ma Corini non si abbatte e, anzi, deve spingere i suoi a dare il 100 percento. "La storia del Chievo è fatta anche di grandi imprese contro squadre fortissime, a Roma proveremo a ripeterci. Noi ci crediamo sempre, con l'idea di fare una prestazione importante e di fare risultato. Io ho un pensiero sempre positivo, come allenatore ho la capacità di leggere anche dentro le prestazioni, anche quando qualche volta arriva la sconfitta".

QUI ROMA - Ultima seduta per gli uomini di Garcia in vista della sfida contro il Chievo. I giallorossi si sono ritrovati sul campo attorno alle 10e30 e, dopo il classico riscaldamento fisico, hanno svolto un lavoro tecnico-tattico. La sessione si è poi conclusa con una partita a tema e con una sfida a campo ridotto. Borriello, Iturbe e Strootman sono stati impegnati in un allenamento differenziato. Fisioterapia e palestra per Keita. Differenziato per Balzaretti e Castan.

QUI CHIEVO VERONA - Ultimi allenamenti della settimana per i gialloblù di mister Corini prima della trasferta nella Capitale. Il programma svolto a Veronello nelle scorse ore da Hetemaj e compagni, prima degli ultimi aggiustamenti di rifinitura, hanno previsto esercizi di mobilità articolare, il classico "torello", schemi per la difesa e per l'attacco, partita su campo lungo, tiri in porta e punizioni dal limite dell'area di rigore

Tutti a disposizione di mister Eugenio Corini, eccezion fatta per gli indisponibili Mariano Izco e Ruben Botta. Alessandro Gamberini potrà essere tra i convocati. Il mister ha confermato che il "giocatore sta bene, perchè ha recuperato". Qualche dubbio potrebbe essere costituito dal modulo. Probabile il ricorso al 5-3-2, già visto contro la Sampdoria.

Sarà Gianpaolo Calvarese di Teramo ad arbitrare la partita all'Olimpico. I guardalinee saranno Mauro Tonolini e Giacomo Paganessi, mentre il quarto uomo sarà Nicola Andrea Nicoletti.

PROBABILI FORMAZIONI: ROMA - CHIEVO VERONA (Stadio Olimpico, sabato 18 ottobre, ore 18)

L'INTERVISTA PRE-PARTITA A MISTER EUGENIO CORINI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • La "nuova" zona arancione: cosa cambia per il Veneto con l'ultimo Dpcm, tutte le regole 

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • Cosa (si può) fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 gennaio 2021

Torna su
VeronaSera è in caricamento