menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Boscagin a canestro (foto www.scaligerabasket.it)

Boscagin a canestro (foto www.scaligerabasket.it)

Verona, poker della Tezenis basket. E così anche Trapani deve arrendersi alla Scaligera: 66-53

La classifica dice che Verona è in testa da sola dopo quattro giornate e quaranta minuti. In casa è sempre in testa con un vantaggio salito progressivamente fino a toccare i ventuno punti. Siciliani sotto i dieci punti nel primo e nel terzo periodo

Quattro su quattro. La Tezenis batte anche Trapani, prende altri due punti, continua la sua marcia a punteggio pieno dopo un'altra vittoria, tre giorni dopo il successo di Agrigento. Il tabellone alla fine ha detto 66-53, la classifica che la Scaligera è in testa da sola dopo quattro giornate e quaranta minuti con la Tezenis sempre in testa ed un vantaggio salito progressivamente fino a toccare i ventuno punti. Trapani resta sotto i dieci punti nel primo e nel terzo periodo, grazie al solito efficace lavoro difensivo lungo una contesa dura, in cui le fatiche di tre giorni prima ad Agrigento potevano pesare sulle gambe dei giocatori.

Bel PalaOlimpia quello che si presenta agli occhi dei giocatori per la palla a due. E la Tezenis ringrazia a modo suo, partendo forte, in vantaggio 10-6 a 6'32” fino a costringere Lardo a chiamare minuto. La Tezenis gioca in scioltezza, difende come sa, trova le tre bombe di Klaudio Ndoja ed i punti in penetrazione di Umeh. Gandini doppia Trapani sul 18-9, punteggio con cui si va al primo miniriposo.

De Nicolao (7'24”) ricaccia indietro Trapani risalita fino al 20-14, il vantaggio (25-17) resta di otto punti anche dopo i primi cinque minuti del secondo periodo. Ndoja confeziona (4'02”) un assist d'oro nel traffico per la schiacciata di Monroe del nuovo +10, che poi dalla lunetta (3'02”) diventa 29-17 ancora grazie alla mano di Monroe, destinato ad un'altra doppia doppia dopo quella di Agrigento. La bomba di Boscagin vale il 32-19, la Tezenis va al riposo sul 32-22. 

La Scaligera rientra in campo carica il giusto, trova un parziale di 10-0 fino al 42-24 a 6'29” con cinque punti di Boscagin, tre di Ndoja e due di Monroe. Meini ferma la striscia aperta della Tezenis quando alla fine del terzo quarto mancano poco più di sei minuti. Dopo cinque la Tezenis è avanti di 16 punti grazie ad una rubata di Umeh e ai due a rimorchio ancora di Monroe, di 19 (47-28 a 2'52”) con tre dall'angolo di Ndoja, di 21 (51-31 a 33”) con un contropiede di Umeh. Fine del terzo quarto.

Trapani indovina subito un miniparziale di 7-2, Ramagli chiede subito timeout, al rientro Reati ne mette tre (58-38), la Tezenis continua a difendere duro, Reati dai 6.75 ne piazza un'altra come da copione, Monroe inchioda il 64-45 a meno di quattro minuti dalla sirena. Si diverte la Tezenis, applaude il PalaOlimpia. Anche dopo il 66-53 di fine serata.

TEZENIS VERONA-LIGHTHOUSE TRAPANI 66-53 (18-9, 14-13, 19-9, 15-22)

Tezenis Verona: De Nicolao 4 (2/3, 0/1), Umeh 6 (3/9, 0/4), Boscagin 9 (1/4, 2/2, 1/2), Ndoja 15 (0/2, 5/9), Monroe 18 (7/12, 0/1, 4/6); Reati 8 (1/2, 2/4), Giuri 2 (1/5, 0/2), Gandini 4 (1/2, 2/4 tl). Ne: Mazzantini, Bartolozzi. All.: Ramagli.

Lighthouse Trapani: Meini 2 (1/1), Bray 10 (2/2, 1/5, 3/4), Evans 15 (4/7, 1/2, 4/6), Baldassarre 6 (2/5, 0/2, 2/7), Renzi 11 (3/8, 1/2, 2/4); De Vincenzo (0/2), Bossi 2 (1/3, 0/2), Urbani 4 (2/4), Ferrero 3 (1/5, 0/3, 1/2), Conti (0/2). Ne: Felice. All.: Lardo.

Arbitri: Borgo, Pecorella, Capurro.

NOTE - Tiri da due: Tezenis 41% (16/39), Trapani 41% (16/39). Tiri da tre: Tezenis 39% (9/23), Trapani 19% (3/16). Tiri liberi: Tezenis 58% (7/12), Trapani 52% (12/23). Rimbalzi: Tezenis 43 (29 difensivi + 14 offensivi; Monroe 16, Ndoja 6), Trapani 36 (26+10, Baldassarre 8, Renzi 7). Falli fatti-subiti: Tezenis 19-16, Trapani 16-19. Palle recuperate-perse: Tezenis 7-11, Trapani 7-11. Assist: Tezenis 17 (De Nicolao 7), Trapani 8 (Baldassarre 3). Valutazione: Tezenis 80 (Monroe 38), Trapani 58 (Evans, Baldassarre 15). Progressione: 14-9 al 5’, 25-17 al 15’, 44-28 al 25’, 62-43 al 35’. Spettatori: 3.327.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento