Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport Negrar / Piazza Roma

Negrar si prepara per la "corsa dei sogni": parte fra due settimane il Palio del Recioto

La 54° edizione della corsa riproporrà buona parte dello splendido percorso dello scorso anno: "Si è rivelato spettacolare e tecnicamente molto valido nelle ultime stagioni per questo abbiamo scelto di riproporlo anche quest'anno"

Mancano ormai due settimane al via del 54° Gp Palio del Recioto - Memorial Cavalier Sante Carradori e Negrar (Vr) torna al centro dell'attenzione dell'intero mondo delle due ruote. Atleti in ricognizione, volontari al lavoro per mettere a punto gli ultimi dettagli e un'attesa che si fa sempre più palpabile tra i tanti appassionati scaligeri.
Il verde primaverile della Valpolicella è il segno evidente di un risveglio che vivrà il proprio culmine il prossimo 7 aprile, quando le migliori speranze del ciclismo internazionale torneranno a dare spettacolo sulle salite che hanno scritto le pagine più appassionanti dell'antologia del pedale.
Le rampe che conducono in vetta al Colle Masua, l'esigente salita di Iago e la lunga ascesa sino al Gpm di Corrubio sono pronte a fare da teatro per la sfida tra i più forti grimpeur under 23 che lotteranno qui per realizzare il proprio sogno: una vittoria che può valere una intera carriera.
"Questo tracciato si è rivelato spettacolare e tecnicamente molto valido nelle ultime stagioni per questo abbiamo scelto di riproporlo anche quest'anno riducendo il chilometraggio totale a 143 chilometri" ha sottolineato Stefano Bonfioli, guida instancabile di Grandi Eventi Valpolicella "Vogliamo regalare un'altra indimenticabile giornata di festa ai tanti tifosi che si sono affezionati alla nostra tradizione del martedì di Pasqua. Il prossimo 7 aprile Negrar sarà bardata a festa per promuovere e far conoscere le eccellenze della Valpolicella: la pietra e il vino. Sono questi i valori sui quali da sempre sono innestate le nostre radici".

La durezza della pietra e la dolcezza del vino, due elementi che anche quest'anno si fonderanno nel speciale trofeo realizzato appositamente per il vincitore del Gp Palio del Recioto - Memorial Cavalier Sante Carradori. Un riconoscimento ambito da tanti, compresi i moltissimi giovanissimi attesi nel corso della mattinata del prossimo 7 aprile in viale Mazzini per disputare, a partire dalle nove, la prima edizione di Recioto Sprint. Le iscrizioni per l'evento rivolto ai ragazzini dai 7 ai 12 anni, che si disputerà sul viale d'arrivo della "corsa dei sogni", si apriranno, attraverso la procedura prevista dal sistema informatico federale, solo martedì 31 marzo ma la corsa per aggiudicarsi i primi posti a disposizione è già partita da alcune settimane, a conferma di come l'idea lanciata in collaborazione con il Vc Isolano ha intercettato i desideri di tantissimi mini-ciclisti provenienti da tutte le parti d'Italia.
14 giorni dal via, l'attesa per la giornata di festa dedicata al Palio del Recioto - Memorial Cavalier Sante Carradori si arricchisce di tanti nuovi elementi che serviranno a rendere ancora una volta indimenticabile l'appuntamento con la "corsa dei sogni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Negrar si prepara per la "corsa dei sogni": parte fra due settimane il Palio del Recioto

VeronaSera è in caricamento