Giovedì, 21 Ottobre 2021
Sport Piazzale Atleti Azzurri d'Italia

Verona, PalaOlimpia gremito per la sfida con la capolista. Ma la Calzedonia si arrende

La "Cucine Lube" Macerata è riuscita a mantenere una performance agonistica di alto livello, trovando qualche difficoltà nel terzo parziale quando gli scaligeri hanno dato vita ad un gioco più dinamico e sicuro. Zaytsev Mvp del match

Nella magica cornice di più di 4900 spettatori, record stagionale di spettatori in tutta la Serie A, la Calzedonia Verona ha ceduto alla capolista Macerata per 0-3 (17-25, 20-25, 22-25). La Cucine Lube è riuscita a mantenere una performance agonistica di alto livello, trovando qualche difficoltà nel terzo parziale quando gli scaligeri hanno dato vita ad un gioco più dinamico e sicuro. Ivan Zaytsev MVP del match e top scorer con 18 punti e il 56% di positività in attacco.

LA PARTITA - La battuta velenosa di Anzani e la potenza di Gasparini da posto due in evidenza all’avvio di primo set, sullo sfondo di un PalaOlimpia gremito e carico di energia. Con Zaytsev e Podrascanin la Lube ingrana la marcia e si porta sul 7-12 al primo time out tecnico. Gasparini non riesce poi ad essere incisivo sui fondamentali suoi punti di forza, Macerata allunga il divario. Il set finisce 17-25 con la diagonale firmata Zaytsev (8 punti nel primo set). Nel secondo parziale lo zar batte l’ace del 3-0 e Gasparini replica sul 3-5. Macerata riesce a mantenersi in vantaggio; da parte scaligera Anzani e White trainano il gruppo, ma non basta (20-25). Zaytsev top scorer del parziale con 7 punti e il 62% in attacco. Gasparini spinge avanti i suoi nel terzo set acclamato a gran voce dal pubblico del PalaOlimpia (5-3); Ter Horst sigla l’ace del 7-5. Gli scaligeri dimostrano di reggere il gioco della capolista e al primo time out tecnico il punteggio è di 11-12. Lo schiacciatore olandese firma l’ace del 15-15; gli avversari poi allungano (16-21) e nonostante alcune imprecisioni sul finale vincono la gara 22-25. Giani schiera in campo Boninfante in cabina di regia, Gasparini opposto, White-Ter Horst schiacciatori, Anzani e Zingel al centro, Pesaresi libero. Spazio anche a Blasi, Bellei e Gonzalez. Giuliani opta per il sestetto titolare con Baranowicz palleggiatore, Zatsev opposto, Kovar-Kurek schiacciatori, Stankovic-Podrascanin al centro, Henno libero. Entrano poi Parodi e Monopoli.

PROSSIMO TURNO 15/12/2013 Ore 18 Cucine Lube Banca Marche Macerata-Bre Lannutti Cuneo;
Ore 18:30 Diretta RAI Sport 1; Sir Safety Perugia-Andreoli Latina; Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia-Altotevere Città di Castello
14/12/2013 ore 18:30 Diretta RAI Sport 1; Diatec Trentino-Copra Elior Piacenza; Exprivia Molfetta-CMC Ravenna; Casa Modena-Calzedonia Verona Diretta Sportube.tv

CLASSIFICA OTTAVA GIORNATA ANDATA (08/12/2013) - Regular Season A1, Stagione 2013
Cucine Lube Banca Marche Macerata 23
Copra Elior Piacenza 20
Diatec Trentino 17
Sir Safety Perugia 15
Calzedonia Verona 12
Casa Modena 12
Bre Lannutti Cuneo 10
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 9
Exprivia Molfetta 9
Altotevere Città di Castello 8
CMC Ravenna 5
Andreoli Latina 4

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, PalaOlimpia gremito per la sfida con la capolista. Ma la Calzedonia si arrende

VeronaSera è in caricamento